Tatuaggi alle Sopracciglia: tutto quello che devi sapere!

Tatuaggio alle sopracciglia - prima / dopo

I tatuaggi alle sopracciglia, una tecnica di trucco permanente, sono diventati sempre più comuni. Una situazione particolare, che vede mettersi sotto gli strumenti del tatuatore o a volte di un chirurgo estetico, persone che non avremmo mai immaginato come disponibili a tatuarsi.

Non si tratta ovviamente degli stessi tatuaggi di cui generalmente ci occupiamo sulle pagine di questo sito, ma di tatuaggi che vengono appunto utilizzati come una forma di make up permanente per correggere quei difetti alle sopracciglia (come sopracciglia troppo folte o poco folte o comunque con forme da aggiustare) che un tempo si sistemavano ricorrendo semplicemente ad una matita.

Cerchiamo di indagare su questo fenomeno, cercando di sfatare al tempo stesso i più diffusi e sbagliati luoghi comuni sul tatuaggio per le sopracciglia.

Primo luogo comune: non si tratta di tatuaggi

Il primo luogo comune da sfatare è quello che vuole i tatuaggi le sopracciglia come tatuaggi sui generis, tatuaggi che sono fondamentalmente diversi da quelli che vediamo su giovani e meno giovani appassionati di tatuaggio che sono tra i lettori di questo sito.

È un’opinione davvero sbagliata: il tatuaggio alle sopracciglia sono in tutto è per tutto tatuaggi. Vengono effettuati utilizzando macchinari e inchiostri che sono gli stessi utilizzati dai tatuatore professionista, quelli che non tatuano sui volti, quelli che non tatuano sopracciglia, ma che tatuano quelle meraviglie che potete ammirare nelle nostre gallerie.

Secondo: non è necessario rivolgersi ad esperti per un tatuaggio così semplice

Tatuaggio permanente sopracciglioEcco un’altra stupidaggine che, ci dispiace, abbiamo sentito più volte dai nostri lettori. Secondo la vulgata comune, non sarebbe necessario rivolgersi a professionisti: i costi lieviterebbero, ci si rivolgerebbe a qualcuno che ha professionalità che non dobbiamo necessariamente utilizzare. Niente di più sbagliato.

Soprattutto per il nostro volto, che è una parte del nostro corpo che mostriamo in tutte le ore della giornata e in tutti i contesti sociali, è importante affidarsi al lavoro e alle esperienze di un professionista. Il pericolo è quello che vi abbiamo raccontato in nostri altri articoli: ritrovarsi sfigurati, con un tatuaggio che oltre ad essere brutto sarà anche pericoloso per la nostra salute.

Non vogliamo per questo negare che si trovino alcune professionalità anche tra gli estetisti, anche se continuiamo a consigliare di rivolgersi a qualcuno che abbia la professionalità e gli strumenti giusti per eseguire un lavoro del genere.

A chi rivolgersi

Per avere un lavoro alle sopracciglia a regola d’arte è importante rivolgersi al miglior specialista della nostra zona, e nel caso non ce ne fosse uno di cui possiamo fidarci, essere disposti a spostarci di qualche kilometro.

Diffidate di tatuatore improvvisati, gente che vi propone lavori ad una frazione del costo di mercato, e che vi utilizzerà, non vogliamo spaventarvi ma questa è la realtà, come cavie per i suoi primi lavori. Rivolgersi a uno specialista è assolutamente importante per le ragioni che andremo ad elencarvi qui sotto.

Un buon tatuaggio alle sopracciglia? Questione di tecnica e materiali…

Tatuaggio alle sopraccigliaCosa rende un tatuaggio alle sopracciglia perfetto? Perché le vostre amiche possono mostrare un tatuaggio bellissimo, mentre altre persone mostrano degli obbrobri che nessuno vorrebbe ritrovarsi in faccia?

La risposta è, come per i tatuaggi tradizionali, nella tecnica di chi effettua il tatuaggio. I tatuaggi alle sopracciglia potrebbero sembrare semplici da realizzare, tatuaggi che potrebbe fare anche un tatuatore alle prime armi. Anche qui siamo davanti ad un luogo comune da sfatare. Per effettuare tatuaggi alle sopracciglia che siano belli da vedere, che durino nel tempo e che vi offrono il risultato che andavate cercando, è fondamentale essere maestri di tecniche come il riempimento e le sfumature.

Potrebbero sembrare tecniche banali, ma che non tutti Riescono a mettere in opera con la dovuta maestria. Se il tatuatore al quale volete rivolgervi non è un campione di queste tecniche, e potrete verificarlo dal suo book, lasciate perdere.

Rimettetevi alla ricerca e trovate un tatuatore degno di questo nome.

Discorso diverso va invece fatto per i materiali utilizzati, ed è qui che possiamo tornare a parlare della necessità di rivolgersi ad un vero professionista. Abbiamo già analizzato le problematiche sanitarie del tatuaggio, e abbiamo già parlato dell’importanza di rivolgersi non a chi vi offre il prezzo più basso, ma a chi ci garantisce procedure sanitarie e materiali utilizzati di primo livello.

Le reazioni allergiche sono dietro l’angolo e le infezioni potrebbero non solo sfigurarvi, ma anche crearvi problemi cronici di infezioni difficilissimi da superare. Uomo, o donna, avvisato mezzo salvato, dice il proverbio. Noi abbiamo fatto di tutto per mettervi in guardia da queste procedure.

Vi invitiamo caldamente, se sia questa la vostra volontà, a farvi un tatuaggio alle sopracciglia, mai dimenticando però le nostre avvertenze, avvertenze che arrivano dalla nostra redazione, composta da persone che vivono un amore passionale con i tatuaggi ma che non per questo vi inviteranno a saltare nel burrone dei ciarlatani. Un tatuaggio è una cosa seria, e chi dice il contrario serio non è.

Cosa posso aspettarmi?

Tatuaggio sopracciglia ragazzaNel caso in cui ci volessimo rivolgere a dei professionisti con la P maiuscola, potremo sicuramente aspettarci dei risultati particolarmente belli.

Potrete dare un’occhiata alla nostra galleria, dove abbiamo raccolto tatuaggi alle sopracciglia particolarmente ben fatti. Usatela come potete, stampatela e portatela al vostro tatuatore, o al medico chirurgo al quale avete deciso di rivolgervi per questo tipo di tatuaggi.

Concordate preventivamente il risultato con il vostro tatuatore, tatuatore che metterà anche lui in guardia riguardo quello che potete aspettarvi e quello che non potrete aspettarvi. Abbiamo potuto testimoniare con i nostri occhi risultati davvero eccezionali, degni delle migliore fiere dei tatuaggi, e che fanno un po’ di invidia anche a chi vi scrive, che non avendo per il momento problemi alle sopracciglia non può godersi questi splendidi tatuaggi.

Come al solito non fatevi problemi nel contattarci, sia per una consulenza sia per avere ulteriori immagini a disposizione. Siamo sempre con voi nella scoperta di questo meraviglioso mondo, il mondo dei tatuaggi.

Articoli che ci piacciono:

loading...

5 commenti

  1. ciao volevo una info quesi due anni fa ho fatto un tatoo alle sopracciglia ovviamente trattasi di trucco semipermanente il problema è che purtroppo mi sono affidata alla persona sbagliata, avevo deciso di fare questa cosa per non truccare piu le mie sopracciglia che sono diverse l’una dall’altra e mi sono ritrovata ad essere obbligata a truccarmi tutti i giorni perchè la coda è più alta della crescita dei peli quindi per far vedere il sopracciglio “biforcuto” devo truccarle!!! ovviamente ora sono parecchio spaventata riguardo al fatto di fare una correzione sai se esiste qualche prodotto che schiarisce il trucco semipermante o qualche altra tecnica? grazie mille

  2. Quindi si possono usare i colori da corpo anche per il viso? Ed il viraggio?

  3. le ho sempre trovate antiestetiche, soprattutto quelle scure, veramente brutte, meglio una matita usata bene

  4. Ciao potete indicarmi nomi di pigmenti buoni? ? Grazie

  5. Salve ragazze,sono tatuatrice e scrivo qui per rassicurarvi…il Tattoo alle sopracciglia,così come per il resto del viso,é un trattamento delicato,dove si necessita di un intervento che non deve ASSOLUTAMENTE essere invasivo e permanente!si usano infatti pigmenti minerali ,che non hanno una durata di tenuta elevata,questi infatti richiedono un primo ritocco di definizione entro il primo mese ed i seguenti non più distanti tra loro di 12 mesi.Questo perché?perché il viso subisce in conseguenza dell’età delle variazioni(espressioni e pelle cadente)e bisogna dar modo (per legge)al volto di non essere costretto ad avere tratti innaturali e permanenti.Un colore che non svanisce non é a norme per la pigmentazione al viso,infatti sono colori che per la maggior parte vireranno in altri colori(blu;verde;rosso…)o comunque vi costringeranno dopo un po’ a correzione con correttori,per riparare al danno che solo col tempo vi accorgete di avervi recato.I colori usati anche per i malati oncologici,sono gli stessi usati in estetica e sono gli unici a norma,sono i più costosi pigmenti a differenza dei”RESISTENTI”che sono più economici perché di scarsa qualità…in sintesi?Un consiglio?piu vi dicono che il colore persiste,più scappate a gambe levate!vi abbraccio ragazze…Irene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons