Tatuaggi Belli

I tatuaggi non sono sempre unisex, anzi. Un disegno particolare, in una posizione particolare del corpo può evidenziare al contrario le differenze tra uomo e donna, esaltando le bellezze e le particolarità di ognuno.

Oggi noi di Passione Tattoo analizziamo i tatuaggi più belli di sempre per gli uomini e per le donne, in una rassegna che cercherà di valorizzare i soggetti migliori, analizzandoli anche in relazione alle diverse parti del corpo che possono ospitarli.

Tenetevi pronti, oggi vi parleremo solo dei migliori tattoo, quelli più belli da prendere come esempio per la prossima vostra personalissima opera d’arte.

Tatuaggi belli da donna

Ci sono alcuni soggetti che si addicono principalmente alle donne, vuoi per per la loro delicatezza, vuoi per la loro sensualità o per la loro simbologia, che rimanda a temi principalmente femminili. Abbiamo deciso di mettere insieme i più belli, cercando di evitare quelli troppo scontati.

I fiori

I fiori sono, neanche a dirlo, un soggetto tipicamente femminile. Fatta eccezione per le rose forse, che hanno una lunga storia come disegno decorativo delle braccia dei marinai di mezzo mondo, tutte le altre particolarità floreali sono quasi a totale appannaggio delle donne.

Partiamo dal più bello, almeno stando all’opinione nostra e dei nostri lettori. Il fiore di ciliegio è un simbolo tipico di bellezza e per proprietà traslativa un simbolo di femminilità. Rappresenta però al tempo stesso la caducità della bellezza e della giovinezza, motivo per il quale è un po’ un’arma a doppio taglio, almeno per chi non intende portarsi dietro l’ambiguità di questo fiore, simbolo felice e triste al tempo stesso.

Bellissimi anche i fiori di pesco, soprattutto sulle carnagioni più scure, in grado di far risaltare il giallo intenso. Simbolo un po’ meno forte del ciliegio, ma comunque in grado di attirare l’attenzione e rendere ancora più bello il corpo delle signorine e delle signore.

Le ali come tattoo

Dentro ogni donna si nasconde un angelo… oppure un diavoletto. Entrambi possono offrire spunti per ali da tatuare proprio dietro la schiena, un tatuaggio forse impegnativo per le dimensioni, ma dal sicuro effetto. Si possono scegliere sia ali da angelo, per chi si sente una tipa più tranquilla, sia quelle da demone, per chi invece vive la vita con più.. sprint.

La scelta sta a voi, così come le dimensioni, che devono comunque coprire almeno la parte alta della schiena, ad altezza delle scapole. Mai farle troppo piccole e mai farle troppo grandi. L’equilibro è la misura della bellezza, soprattutto per questo tatuaggio.

Ciliegie e fragole

Due frutti tipicamente femminili, che ricordano la bellezza, il colore e le rotondità delle donne più belle. Non hanno significati particolari, ma tatuati nei posti giusti sono un sicuro richiamo alla sensualità.

In molte scelgono di farlo nella zona bikini, altre sui glutei, altre in prossimità dei seni. Le scelte sono innumerevoli, sta a voi trovare quella che fa per voi.

I tatuaggi più interessanti per gli uomini

Gli uomini devono purtroppo lasciar perdere tutti quei simboli e disegni di cui abbiamo parlato poco fa, in relazione alle donne. Non che sia espressamente vietato, ma per i maschietti meglio ricorrere a qualche simbolo in grado di valorizzare personalità e corpo, qualcosa che sia denso di richiami alla peculiarità di quello che fino a poco fa, volgarmente, si usava chiamare il sesso forte.

Le rondini

Sono un simbolo tipicamente marinaro, e quindi maschile. Prima si era soliti tatuarsene una al raggiungimento delle prime 5.000 miglia nautiche, la seconda al raggiungimento delle 10.000 e così via. Oggi invece la rondine è scesa a terra e non è più esclusiva dei marinai, anzi. Sono sempre di più coloro i quali apprezzano quello che è un simbolo di libertà, di amore per l’avventura e per una vita, appunto, da marinaio, anche se urbano.

I draghi

Nonostante Game of Thrones abbia riabilitato questi animali mitologici nel mondo femminile, c’è da dire che per quanto riguarda i tatuaggi, invece, i draghi sono rimasti nel campo maschile quasi esclusivamente.

Sono simboli di forza e indipendenza, di rispetto per il passato e di aggressione verso il futuro. Simboli virili e mascolini, che possono fare bella mostra anche sulla schiena o sul petto, e non necessariamente solo sulle braccia.l

Teschi

I teschi sono simboli di morte e di coraggio e non possono che fare la loro bella figura su un corpo maschile. Si possono disegnare in tutte le forme e in tutti gli stili, in qualunque parte del corpo e sia a colori che in bianco e nero.

I tatuaggi maori da donna e da uomo più belli

La tradizione maori è una delle più risalenti nel mondo del tatuaggio ed essendo una cultura “tradizionale” non poteva che trattare le donne e gli uomini diversamente.

Se i tatuaggi maori erano riservati alla classe guerriera, quelli per le donne invece stavano a raccontare la vita che avevano vissuto e, soprattutto, il fatto di essere diventate mogli di qualcuno che apparteneva alla classe guerriera. I tatuaggi maori contemporanei invece, quelli che siamo soliti vedere in Europa e che sono completamente slegati dalla vera e autentica tradizione, non seguono questi pattern.

Si possono scegliere disegni (e ne vedrete tanti nella galleria dei tatuaggi più belli) che possono essere scelti per l’uno o per l’altro sesso. In genere i tribali maori che coprono le braccia si confanno di più ad un muscoloso braccio maschile, mentre i disegni più delicati (e più piccoli) possono essere scelti da una ragazza per essere posizionati sul polso o sul fianco.

Tatuaggi giapponesi più belli da uomo e da donna

Anche qui dobbiamo fare un grosso strappo alla tradizione, che vede come tatuati principalmente membri della malavita e di sesso maschile. Questo non vuol dire però che a casa nostra non possiamo fare come ci pare e optare per un tattoo in stile giapponese anche se siamo donne.

I soggetti più belli per le ragazze

Sicuramente i rami di ciliegio in fiore e i paesaggi giapponesi che rappresentano il mare, che se disegnati nella parte giusta del corpo sono sicuramente di grande effetto e di grande suggestione.

Dei ciliegi abbiamo parlato già nella sezione dedicata ai fiori, quindi sfrutteremo questo piccolo spazio per parlare principalmente dei paesaggi e del mare. Nella cultura giapponese il mare può essere interpretato anche come madre di vita e quindi donna, quindi soggetto perfetto per un tatuaggio per il gentil sesso.

Quelli da uomo

Quelli da uomo invece permettono una scelta più ampia, che attraversa tutti i soggetti classici della cultura del tatuaggio giapponese. Per evitare di ripeterci preferiamo indirizzarvi verso il nostro speciale dedicato ai tatuaggi di questa particolare cultura.

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons