Tatuaggi con Angeli


Tatuaggio angelo bambinoGli angeli sono temi sempre più comuni nei tatuaggi moderni.

Tatuaggi bellissimi, in genere di dimensioni discrete, temi che sono in grado di mettere in mostra la capacità di un tatuatore bravo.

Utilizzo di sfumature, di ombre, dei disegni bellissimi: sono questi i motivi che hanno reso questo tipo di tatuaggi molto popolare tra chi si avvicina al mondo dei tattoo.

 

Perché un tatuaggio di un Angelo

Tatuaggio angelo donna

I motivi per aver un tatuaggio a forma di angelo sono tra i più  disparati. In primis sono molto belli, soprattutto se si è scelto un disegno davvero straordinario. Ne abbiamo visti diversi sui nostri amici, e anche tra i membri della nostra redazione.

In genere fatti sull’avambraccio o sulla schiena, i tatuaggi con gli angeli sono in grado di catturare l’attenzione non solo di chi si è tatuato ma anche di chi sta guardando il nostro corpo: sono estremamente suggestivi e si richiamano ad un campionario di simboli e simbologie davvero radicato nella nostra cultura.

Gli angeli sono infatti comuni a tutte e tre le religioni più importanti, per numero, del nostro tempo. Sia il cristianesimo, sia l’ebraismo, sia l’Islam, richiamano infatti a queste creature straordinarie, Messaggeri preferiti di Dio. Sì, messaggeri, perché è proprio quello che la parola angelo vuol dire, parola che è nata dal verbo greco che vuol dire annunciare. E sarà Dio stesso ad utilizzarli come messaggeri: sarà un angelo a comunicare a Maria la sua gravidanza, e sarà allo stesso modo un angelo a dettare il Corano a Maometto. Allo stesso modo sarà un angelo a parlare con Abramo, guida del popolo ebraico.

Tatuaggio ribellione angeloMa gli angeli non sono solo degli annunciatori. Nella nostra tradizione gli angeli infatti rivestono anche il ruolo di protettori: siamo soliti ascoltare cronache del passato o convinzioni moderne che appunto si appellano al proprio angelo personale per avere sostegno e protezione. Questi sono i significati principali di un tatuaggio fatto con un angelo: Protezione, offerta da creature fantastiche, creature incredibili, tanto incredibili da essere utilizzate da Dio stesso come collaboratrici preferite.

Di tatuaggi che ritraggono angeli potreste trovarne un’infinità: ognuno che si rifà a tradizioni diverse. I disegni che potreste utilizzare sono davvero bellissimi, anche se prima di sceglierne uno vi invitiamo a svolgere una piccola indagine sul soggetto ritratto.

State attenti, perché anche Lucifero, il satana della nostra tradizione, il diavolo eterno nemico di Dio e del bene, era un angelo. Non che sia proibito, ma è sicuramente indispensabile pensare non una ma più volte a quello che ci andremo a tatuare sul nostro corpo.

Non solo simbolo di protezione, di annunciazione divina, ma anche dunque di ribellione, con Lucifero, il più importante degli angeli di Dio, che guidò appunto una rivolta contro il capo dei capi. Se il tema è di vostro gradimento potrete sbizzarrirvi alla ricerca dell’angelo che fa più per voi, l’angelo che vi accompagnerà non più solo spiritualmente ma anche con la sua presenza fisica sul vostro corpo.

Se state cercando spunti per il vostro tatuaggio, ci pensiamo noi.

Come è nostra tradizione allegheremo infatti una galleria di angeli da presentare al vostro tatuatore per cominciare a discutere del vostro tatuaggio. E se avete suggerimenti, se volete mandare il vostro tatuaggio, se volete crederci delle ulteriori spiegazioni, non esitate a contattarci. La nostra redazione lavora 24 ore su 24 per voi, i nostri lettori.

Autore: Gianluca Grossi

Articoli correlati Tatuaggi con Angeli