Tatuaggi Skinhead: galleria, guida e storia

skinhead-tatuaggiQuella skinhead è una cultura molto più complessa di quello che ci hanno voluto far credere i media. Non si tratta necessariamente di estremisti di destra pronti a lanciare cacce all’immigrato. La cultura skinhead è più vecchia (e più importante) di quello che ne hanno fatto dei piccoli gruppi di estrema destra.

Ci sono SHARP, RASH, Anarcoskin e Original, gruppi con connotazioni politiche diverse che però usano una iconografia con un genitore comune, che affonda le sue radici nella cultura londinese degli anni ’60 e ’70.

Da che mondo è mondo skinhead vuol dire anche tanti tatuaggi. Disegni bellissimi che sono la risultante di diverse culture del tattoo e delle diverse culture che animavano l’underground inglese un paio di decenni fa. Vediamo insieme quali sono i più belli e i più caratteristici.

Lo skinhead crocifisso

skinhead crocifisso

E’ uno dei simboli più risalenti e più significativi per gli skinhead. Di storie sul suo significato ce ne sono parecchie, anche se tutte riconducono al tema della sofferenza. Sofferenza per l’appartenenza alla classe operaia, sofferenza per essere confusi (è il caso degli SHARP) con i naziskin e sofferenza per una vita nelle classi subalterne.

Alcune elaborazioni sono veramente splendide, e meritano un approfondimento. Glielo dedicheremo in un altro articolo

L’elmo troiano

elmo troiano

Un altro simbolo dai significati che si intrecciano e che simboleggia gli skinhead non razzisti. Molti lo associano con la Trojan Records, una casa discografica che da sempre è legata a doppio filo con la sottocultura skin. Anche qui siamo di fronte a tatuaggi che, se eseguiti con maestria, hanno un impatto estetico importantissimo

La rondine

La rondine è uno dei tatuaggi old-school che sono entrati a pieno diritto nella cultura skinhead. Si tratta di un simbolo di libertà, utilizzato in genere dai marinai del secolo scorso proprio a simboleggiare uno stile di vita dissoluto e privo di punti di riferimento. Belli, anzi bellissimi, potete trovare praticamente tutto quello che riguarda le rondini sull’articolo che abbiamo preparato per voi [leggilo qui].

I martelli incrociati

tatuaggio martelli incrociati

Simbolo legato a doppio filo con la classe operaia, classe di provenienza della sottocultura skinhead. E’ anche il simbolo del West Ham, la squadra di calcio che è sicuramente la più apprezzata dagli skinhead londinesi. West Ham era il quartiere del sottoproletariato, e quartiere di Londra più significativo per questa cultura.

Ragnatela

La ragnatela chiude la nostra mini rassegna sui tatuaggi skinhead. Vuol dire un’infinità di cose, tra cui l’abitudine a bere forte degli skin e, secondo altri, i loro problemi con la legge. Da farci le ragnatele, tanto al bar quanto in carcere.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons