Tatuaggi giapponesi: il Sole

tatuaggio giapponese soleIn questo articolo abbiamo analizzato le caratteristiche delle nuvole nei tatuaggi giapponesi e i significati che, nella cultura nipponica, vengono attribuiti ad esse.

Oggi, invece, sempre rimanendo nell’ambito di soggetti che si trovano in cielo, analizziamo un altro motivo frequentemente rappresentato nei tatuaggi giapponesi, ovvero il Sole.

Sole: caratteristiche e significati nei tatuaggi giapponesi

Il Sole, simbolo importante e ricco di significato in molte culture, è un motivo particolarmente apprezzato anche nella cultura nipponica, e, di conseguenza, nei tatuaggi tradizionali giapponesi compare spesso.

Come viene raffigurato il Sole?

I modi in cui il Sole può essere rappresentato nei tatuaggi giapponesi sono molteplici.

Talvolta, ad esempio, vengono realizzati tatuaggi raffiguranti unicamente il Sole. Altre volte, invece, questa grande stella compare in tatuaggi più ampi e complessi, magari incentrati sull’immagine di un drago, di una geisha o di un serpente, e può essere affiancata da altre stelle, oppure dalla Luna o da nuvole.

Quando il Sole compare in un tatuaggio raffigurante uno scenario ampio, come quello descritto poco fa, in genere viene disegnato utilizzando colori molto vivaci e brillanti, come giallo, oro, rosso e arancione. Quando, al contrario, il tatuaggio raffigura esclusivamente il Sole, quest’ultimo può essere rappresentato, oltre che a colori, anche impiegando il solo inchiostro nero:  con esso solitamente vengono disegnati Soli stilizzati, realizzati con tratti più o meno spessi.

Altri tipi di tatuaggi in cui compare il Sole sono quelli che raffigurano l’alba o il tramonto.

Quali significati assume il Sole?

Secondo una prima interpretazione, il Sole è simbolo di vita, vitalità e fertilità: proprio grazie al Sole, infatti, che dà luce e calore, c’è vita sul nostro pianeta.

Sempre per via del fatto che il Sole consente agli animali e ai vegetali che popolano la Terra di vivere, i tatuaggi raffiguranti questa stella sono spesso scelti da persone che ritengono di avere una grande energia e di essere in grado di trasmetterla a chi sta loro intorno.

Il Sole sorge e tramonta ogni giorno: ecco perché, nella cultura giapponese (ma non solo in essa), esso viene anche considerato il simbolo del ciclo della vita. Molti, infatti, decidono di far tatuare un Sole sul proprio corpo per ricordare a sé stessi di vivere appieno ogni istante della vita, poiché il tramonto, ossia la morte, si avvicina rapidamente.

Soprattutto quando tatuato su corpi maschili, poi, il Sole sta anche a significare forza e carisma.

In quale parte del corpo tatuare il Sole?

Quando il Sole viene raffigurato da solo, o comunque all’interno in un tatuaggio di piccole dimensioni, le parti del corpo che vengono scelte più frequentemente sono la nuca o l’avambraccio, interno o esterno.

Quando, invece, è inserito in un tatuaggio molto ampio, la parte del corpo che, in genere, viene preferita è la schiena.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons