Tatuaggio tribale: il leone

tatuaggi stile tribale il leoneI tatuaggi tribali, così chiamati perché nati presso le tribù dei nativi d’America, dei Maori australiani e degli abitanti di varie isole del Pacifico, oltre ad ornare il corpo della persona che porta il tatuaggio possiedono un profondo valore simbolico.

A ciascun disegno tribale, infatti, che sia un motivo geometrico, un insieme di ghirigori intricati, un animale o un soggetto floreale, corrisponde un preciso significato.

Oggi, in particolare, ci occupiamo dei tatuaggi tribali raffiguranti il leone.

Leone: quali sono i suoi significati?

Valori positivi associati al leone

Già in tempi antichi il leone era presente in miti e leggende di diversi popoli e stava a simboleggiare due importanti qualità positive, il coraggio e la forza.

Tutt’oggi questo animale della savana conserva tali significati: a decidere di tatuarsi sul corpo l’immagine di un leone, infatti, sono, in genere, persone che intendono comunicare forza vitale, fierezza, autorità ed estrema determinazione.

Il leone, inoltre, considerato il re degli animali per antonomasia,  è senza dubbio il simbolo più utilizzato per indicare regalità e spirito nobile.

Accade spesso che il leone venga associato al sole, ed ecco, allora, che tra i suoi valori simbolici si aggiungono l’oro e la forza della luce.

Molti altri sono i significati positivi che, nel tempo e presso culture e popoli diversi, l’immagine del leone ha assunto. Tra i più importanti ricordiamo: conoscenza, saggezza, intelligenza, scaltrezza, esuberanza, sicurezza, protezione, lealtà e senso della giustizia.

Aspetti negativi associati al leone

Benché, come abbiamo appena visto, all’immagine del leone siano legati numerosi significati positivi, tra i molti valori simbolici che questo animale possiede ve ne sono alcuni che rimandano a caratteristiche umane negative.

Il leone, infatti, può significare forza istintiva, indomabile e ribelle, nonché orgoglio e spirito vendicativo.

Il leone nei tatuaggi tribali: alcuni esempi

Il leone calmo

Sono molto frequenti i tatuaggi tribali che raffigurano, frontalmente o di profilo, la testa di un leone calmo.

In tatuaggi di questo genere i significati principali che l’animale assume sono la forza e la regalità. L’atteggiamento di assoluta calma in cui viene ritratto pone in evidenza la sua grande nobiltà.

 Il leone ruggente

Nel caso, invece, il tatuaggio tribale ritragga un leone ruggente, il valore simbolico dell’animale cambia.

Il leone, infatti, se rappresentato mentre ruggisce, simboleggia soprattutto potenza ed energia, nonché aggressività.

Il leone alato

Anche se accade più raramente, è possibile vedere tatuaggi in stile tribale che raffigurano leoni alati, anche conosciuto come leone marciano.

Il leone così ritratto viene definito leone marciano, poiché è l’icona dell’evangelista Marco, protettore della città e della millenaria Repubblica di Venezia.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons