Tatuaggio sulla lingua: si può fare? Consigli e rischi

tatuaggio linguaOggi parliamo di una stranezza, per non dire di un tatuaggio decisamente estremo, perché viene fatto in una parte del corpo che forse, molti di voi, non avevano neanche pensato si potesse tatuare.

Parliamo infatti del tatuaggio sulla lingua, qualcosa che, non ci crederete mai, è fattibile e in determinate circostanze può anche portare a buoni risultati. Vediamo insieme tutto quello che c’è da sapere a riguardo, analizzando i rischi, le problematicità e anche i lati positivi di un tatuaggio del genere.

Un tatuaggio quasi mai permanente

La particolarità del tatuaggio alla lingua, così come quelli nelle aree ad altissimo ricambio cellulare, è che tende a cancellarsi molto, molto rapidamente. Questo perché, in zone come la lingua, la parte superiore della pelle, quella che per intenderci dovrebbe intrappolare l’inchiostro, perde cellule e ne rigenera a ritmi molto alti.

Questo si traduce, da parte della lingua, con una maggiore capacità di espellere l’inchiostro, il che renderà il nostro tatuaggio dapprima molto meno nitido e poi completamente sbiadito.

Nel giro in genere di mesi, si finisce per non avere più nulla, se non quelli che sono dei contorni sfocati di quello che un tempo ci eravamo disegnati.

Solo da professionisti che hanno già fatto esperienza

Si tratta di tatuaggio estremamente delicato e forse il grosso dei professionisti che operano nel nostro paese non si presterebbero mai a questo tipo di operazione.

Il tatuaggio sulla lingua è, per intenderci, uno di quei tatuaggi che vanno fatti soltanto da professionisti che amano sperimentare e che, soprattutto, hanno già avuto esperienza con questo tipo di operazioni.

Sí, fa male

La lingua è una parte del nostro corpo ricchissima di terminazioni nervose (provate a mordervela!) e quindi l’operazione di posa dell’inchiostro con la macchinetta, il tatuaggio appunto, non sarà sicuramente indolore.

Ma chi ha già dei tatuaggi sa bene che qualche piccolo dolore è purtroppo d’obbligo quando ci si vuole abbellire con un nuovo tattoo.

No, non è pericoloso

Al contrario di quello che potrebbero farvi pensare i soliti bigotti, che pur di evitare che il tatuaggio prenda piede sarebbero pronti a dire che è opera del demonio, il tatuaggio alla lingua non è pericoloso, o meglio, non è più pericoloso degli altri, che sono ormai largamente accettati come pratiche che, se fatte rispettando i crismi di igiene e professionalità, non devono farci assolutamente preoccupare.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons