Tatuaggio sotto l’ascella: rischi e procedure

tatuaggio-ascellaI tatuaggi sono arrivati ovunque e possono coprire oggi praticamente ogni parte del nostro corpo. Si tratta di evoluzioni della body modification che negli ultimi anni hanno estremizzato un po’ le pratiche, soprattutto per i tipi più stravaganti.

Oggi parliamo di tatuaggi sotto l’ascella, una moda che arriva dagli Stati Uniti e che potrebbe essere una questione decisamente più delicata di quello che si potrebbe pensare.

Fa un male pazzesco

Sì, il tatuaggio sotto le ascelle fa davvero male. Questo perché si tratta di una zona del nostro corpo che è ricca di terminazioni nervose a fior di pelle, motivo per il quale, ad esempio, tendiamo a soffrire particolarmente anche il solletico in questa zona.

Si tratta dunque in primis di un tatuaggio soltanto per quelli estremamente coraggiosi, quelli che non hanno paura di rimanere anche più di 3 ore sotto i colpi della macchina da tatuaggio, con ogni colpo di ago che sentiremo fino al cuore per il forte dolore.

Non ho paura del dolore, ci sono altri problemi?

Sì, purtroppo ci sono altri problemi che possono riguardare il tatuaggio sotto l’ascella. Innanzitutto si tratta di una parte molle e cava, il che rende problematico effettuare un disegno molto preciso. Tatuare sotto l’ascella è un’esclusiva per i tatuatori con enorme esperienza, di quelli che sanno davvero tatuare anche nelle condizioni più impervie.

Il secondo problema, ed è forse quello più rilevante, è che trattandosi di un’area del nostro corpo specifica nella quale la sudorazione è intensa, la guarigione potrebbe richiedere non solo più tempo del solito, ma anche più cure.

La guarigione del tatuaggio sotto l’ascella

Durante tutto il periodo che riguarda la guarigione del nostro tatuaggio, dovremmo cercare:

  • Di utilizzare solo indumenti in cotone, che permettono alla pelle di traspirare, riducendo la sudorazione;
  • Di evitare assolutamente di utilizzare qualunque tipo di prodotto deodorante, che si tratti di spray o stick;
  • Di lavare la zona solamente con sapone neutro e di asciugarla per bene con un asciugamano pulito, che dovremo sostituire ogni volta.

Inoltre, il tatuaggio sotto l’ascella dovrebbe essere fatto rigorosamente in inverno, per garantire alla pelle poca esposizione al sole e sudorazione meno accentuata.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons