Tatuaggio occhio di Horus – simboli, significati e galleria immagini

horus occhio tattooL’occhio di Horus, una delle divinità egizie più famose, è uno dei tatuaggi a tema Egitto più gettonati. Non c’è da meravigliarsi però: si tratta di un simbolo esteticamente piacevole, e ricco di splendidi significati che andremo ad analizzare tra pochissimo.

Se stai pensando anche tu di tatuartelo, sei nel posto giusto. Vedremo insieme cosa significa, perché tatuarselo, quali disegni scegliere e come utilizzarlo per parlare di noi stessi.

Un simbolo mistico importantissimo

Horus, il dio con la testa di falco, è una delle divinità più importanti del pantheon egizio. La storia che porta al simbolo è di quelle che appartengono al mito più che alla storia, e racconta di scontri tra divinità e tra bene e male, in una narrazione epica che racconta la storia e il sentire di un popolo.

Horus è un dio singolare. Nato da Iside e Osiride, aveva forma umana e forma di falco, e simboleggiava il cielo, il sole e la luna. Divinità positiva, finirà per scontrarsi con Seth, che aveva ucciso suo padre e dal quale voleva ottenere giusta vendetta.

Fu proprio questo scontro a far perdere l’occhio a Horus, che verrà poi ricostruito con l’aiuto di Thot. L’occhio, che si era spezzato in 63 parti, fu ricostruito utilizzandone però 64, numero dalla forte simbologia nel mondo egizio.

Il simbolo diventò presto amuleto usatissimo dagli egizi, che lo utilizzavano per proteggersi dal malocchio e per augurare prosperità ai campi e all’economia. Veniva utilizzato anche nella sepoltura rituale, e un amuleto di questo genere fu anche trovato nella tomba di Tutankamon, si pensa per aiutarne il viaggio nell’altro mondo.

La matematica dell’occhio

L’occhio veniva utilizzato anche come forma di misura, e riportava le importanti frazioni multiple di 1/2. Sono riportate da ogni parte che compone l’occhio le frazioni di 1/2, 1/4, 1/8, 1/16, 1/32 e 1/64. Per questo motivo era importantissimo anche nella vita pratica di tutti i giorni, e non solo come simbolo che teneva lontana la cattiva sorte.

Cosa significa l’occhio di Horo?

Horo, che è poi una delle tante versioni latinizzate del nome egizio Hr, ha svolto una funzione importantissima nella cultura egizia, alla quale ha fornito simboli e protezioni mistiche importantissime. L’occhio simboleggia, più nello specifico:

  • Protezione
  • Buona fortuna
  • Prosperità
  • Ricchezza
  • Onore
  • Giustizia
  • Equilibrio
  • Onnipotenza
  • Vita dopo la morte

Sono questi i significati che lo hanno reso molto popolare non solo sulle sponde del Nilo, ma anche nella cultura romana e successivamente nella nostra.

La lacrima, o il falco pellegrino

Quella che correda l’occhio nella sua rappresentazione più comune pare essere una lacrima, che secondo una parte della leggenda potrebbe essere stata messa lì a ricordare il dolore patito da Horo durante la lotta con Seth. Secondo altri invece è, più banalmente, la rappresentazione della livrea tipica del falco pellegrino, che poi è una delle forme che questa divinità era solita assumere.

Qualunque sia la spiegazione, tiriamocene fuori. Si tratterebbe di stabilire se è nato prima l’uovo o la gallina, o, in questo caso, se sia nato prima il simbolo o il falco pellegrino, animale prediletto dagli egizi proprio perché portatore di un simbolo tanto potente.

Quale stile scegliere per un tatuaggio?

Per tatuarcelo non abbiamo che l’imbarazzo della scelta. Spesso viene rappresentato in bianco e nero, seguendo linee piuttosto semplici e prive di eccessive decorazioni. Molti tatuatori però, specialmente quelli con una vocazione artistica più spiccata, utilizzano versioni a colori o comunque rielaborate per abbellire un simbolo che, almeno a guardarlo così, è esteticamente molto semplice.

5 motivi per scegliere questo tatuaggio

Abbiamo raccolto, in ossequio alla tradizione, cinque motivi per farsi portatori di questo potente amuleto. Se vi ritrovate in una delle descrizioni, potreste già correre dal tatuatore per scegliere dove e come tatuarvi il vostro Occhio di Horus.

Il fuoco dentro di noi

Ognuno ha un fuoco, una fonte di energia inesauribile, che ci porta avanti e ci fa compiere atti che altrimenti non saremmo in grado di portare a termine. Quello di Horus era il fuoco della Giustizia e della Vendetta, che lo portarono a scontrarsi con Seth, una delle più temute divinità egizie.

Affinità con falco e serpente

Horus riporta nel suo occhio due animali. C’è la lacrima del falco pellegrino, e la spirale che rappresenta il serpente. Sono entrambi animali ricchi di significati, e nel caso in cui sentissimo una forte affinità per questi due simboli, questo tattoo potrebbe essere la scelta giusta.

Protezione

L’occhio è un potente simbolo apotropaico, e nel caso in cui sentissimo bisogno di protezione nella luce e nella giustizia, portarlo con noi potrebbe assolvere proprio a questo compito. Questo simbolo, almeno in questo significato, ricorda molto quello utilizzato dalle culture mediorientali per tenere lontano il diavolo.

Fedeli al sole

Il sole è praticamente in ogni cultura simbolo di forza e giustizia, di prosperità e vita. Se sentissimo una particolare affinità con questi significati, Horus potrebbe sostituire un tatuaggio che rappresenti Apollo o il Sol Invictus. Un’ottima scelta se vogliamo un po’ distanziarci dai canoni tradizionali della nostra cultura.

Rinascita

L’occhio di Horus veniva anche utilizzato, come abbiamo già detto, per simboleggiare la rinascita dopo la morte. Se avete passato un brutto periodo e vi sentite.. per così dire.. rinati, questo potrebbe essere proprio il tattoo che fa al caso vostro.

Il significato delle frazioni

Le frazioni riportate nel simbolo hanno significati precisi, che è meglio conoscere perché potrebbero portarci a sottolineare una parte del tatuaggio rispetto ad un’altra, magari utilizzando colori che siano adatti allo scopo.

  • 1/2 sta a simboleggiar l’odore, ed è indicata dalla forma che ricorda un naso dell’occhio stesso
  • 1/4 sta a simboleggiare luce e vista, ed è riportato nella pupilla dell’occhio
  • 1/8 invece rappresenta il pensiero, ed è il sopracciglio del tatuaggio
  • 1/16 rappresenta invece l’udito, e nel tattoo è indicato dalla freccia che punta verso sud-est, proprio a margine dell’occhio
  • 1/32 rappresenta invece il gusto e il ciclo della vita: nel tattoo è indicato dalla linea curva
  • 1/64 invece rappresenta il tatto, e nel tatuaggio lo troverete nel piede che si avvicina verso terra

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons