Tatuaggio mongolfiera: la guida

tatuaggio mongolfieraVuoi un tattoo bello da vedere, colorato ed originale? Ti piacciono le mongolfiere e trovi siano un tema perfetto per il tuo tattoo? Stai leggendo la guida per te!

Le mongolfiere sono poetiche, danno senso di libertà e gioia e per un tatuaggio ricco di significati sono un tema eccezionale.

Tattoo mongolfiera: la guida

Le mongolfiere, simili alle lanterne cinesi, risalgono al 220 dopo Cristo e furono ideate, appunto, in Cina. All’inizio avevano una funzione per le comunicazioni militari. Nel 1793 in Francia volò la prima mongolfiera con persone a bordo grazie all’idea dei fratelli Joseph-Michel e Jacques-Étienne Montgolfier (da qui la parola ”mongolfiera”).

La mongolfiera ha un tema connesso al volo e al viaggio, alla libertà, alla voglia di vivere e di viaggiare oltre che di scoprire. La mongolfiera ha anche un significato di leggerezza, di perdita di controllo per lasciarsi in balia dei venti. La mongolfiera significa anche lasciarsi alle spalle le difficoltà e le esperienze negative della vita.

Se ti rispecchi in questi significati e simboli, la mongolfiera è perfetta per te e per il tuo nuovo tattoo. Il tattoo mongolfiera è anche molto versatile e ti consente di scegliere tra tanti stili come il real, il geometrico, l’old school, l’acquerellato, il minimal e persino il puntinato.

Se opti per uno stile minimale e stilizzato, la mongolfiera si adatta perfettamente a parti del corpo come il polso o la caviglia, se invece vuoi dare sfogo alla fantasia e preferisci un tattoo di grandi dimensioni con uno stile più dettagliato, puoi scegliere il polpaccio, la spalla, la coscia o la schiena. Dipende dai tuoi gusti e dal tipo di tatuaggio che desideri.

I nostri consigli

Ti lasciamo con qualche consiglio utile sulla scelta del tatuatore e sulla cura del tatuaggio. Ricorda che per avere un buon risultato senza mettere a repentaglio la tua salute, dovrai scegliere un tatuatore esperto e che abbia uno studio a norma di legge.

Diffida di chi ti propone prezzi stranamente stracciati. Per curare il tattoo ricorda di lavarlo due volte al giorno con del sapone neutro e dell’acqua tiepida, asciugalo per bene e idratalo con della crema apposita.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons