Tatuaggio fiamme: la guida completa

fiammeSei un amante dei tatuaggi e desideri un tattoo classico e sempre alla moda? Questa guida fa decisamente per te. Oggi proponiamo un tatuaggio classico, ma sempre di grande impatto: il tattoo a tema fiamme.

Le fiamme sono un tema presente in tantissimi tatuaggi, potrebbe sembrare una tematica ormai finita e stravista, ma le nuove tecniche di tatuaggio permettono di creare sempre nuove figure tutte diverse tra loro.

Le fiamme e il loro significato

La fiamma ha una grandissima potenza simbolica. Il fuoco rappresenta la forza, l’energia, ma anche l’evoluzione umana. Grazie al fuoco la nostra qualità di vita è migliorata e l’evoluzione dell’uomo primitivo in uomo moderno è dovuta anche al fuoco.

Il fuoco rappresenta anche vitalità, potenza e caparbietà. Il fuoco è anche il simbolo di una fiamma che brucia dentro e che guida verso degli obiettivi importanti da raggiungere. Il fuoco rappresenta anche la creazione e la distruzione.

Il fuoco distrugge e può rappresentare la fine, ma può anche simboleggiare la fiamma creatrice divina che da vita a tutte le cose. Qualsiasi sia il significato che sceglierai, di certo il tuo tatuaggio avrà un forte impatto.

Quale stile scegliere?

Se non vuoi tatuare le classiche fiamme in stile real, puoi scegliere lo stile old school. L’old school permette di spaziare tra i colori e le forme per le fiamme e consente di adattare comodamente il tema a qualsiasi parte del corpo.

Se preferisci lo stile acquerellato, puoi scegliere di tatuare una fiamma colorata, delicata e trasparente che faccia pensare all’acqua e che sottolinei la valenza doppia del significato del fuoco. La zona migliore per un tatuaggio a tema fiamme è l’avambraccio, ma anche la caviglia o le spalle sono perfette. L’unico limite è la tua fantasia.

Come sempre ricordiamo di scegliere sempre e solo un tatuatore esperto che abbia uno studio a norma. Non affidatevi mai a chi vi propone sconti incredibili e da chi non espone i propri lavori. Potreste esporre la vostra salute a seri rischi. Per curare il tatuaggio è necessario seguire le indicazioni del tatuatore. Consigliamo di tenere il tattoo sempre pulito ed idratato e di non toccarlo con le mani sporche quando le ferite sono ancora aperte.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons