Tatuaggi Vichinghi: una Guida Minima

tatuaggio vichingoOggi andiamo in nord Europa, e parliamo di una delle culture più affascinanti, anche per noi sud-europei. Parliamo infatti dei vichingi, e della loro abitudine, ci raccontano gli arabi, di tatuarsi dalle mani fino alle spalle.

Ci sarà anche spazio però per parlare di tatuaggi più moderni legati a questa tradizione, quelli che rappresentano invece il vichingo in quanto tale, che ovviamente non ha nulla a che fare con la tradizione, ma che rispecchia, da parte di chi se lo fa, la volontà di omaggiate questa straordinaria cultura.

Se stai pensando di farti un tatuaggio viking o con un vichingo continua a leggere, perché troverai tutte le informazioni cui hai bisogno in merito.

Tatuati, o forse no

Non ci sono in realtà delle fonti storiche che confermino l’abitudine, da parte dei popoli del nord, di tatuarsi. C’è solo qualche cronaca araba, che descrive i popoli del nord, soprattutto i loro guerrieri, come uomini che erano soliti tatuarsi dalla punta delle dita fino alle spalle, rappresentando soggetti che ricordavano piante e alberi.

Il colore scelto, sempre stando a quanto ci raccontavano gli arabi, era molto scuro, tra il blu e il nero, proprio come il colore standard dei tatuaggi moderni.

Questi tatuaggi servivano a stabilire un legame con la natura, che era sempre rappresentata. Svolgevano dunque una funzione mistico-religiosa, diventando al tempo stesso uno strumento per incutere timore nell’avversario sul campo di battaglia.

I simboli che potenzialmente potevano essere rappresentati erano molti, e facevano il paio con quelli utilizzati dalle popolazioni germaniche del tempo: natura, simboli druidici e religiosi e, a volte, dei semplici disegni stilizzati per far risaltare corpo e muscoli.

Il tatuaggio del vichingo

Lontano dalla tradizione è invece il tatuaggio che rappresenta il vichingo, che altro non è che un omaggio alla cultura dei paesi nordici. Il vichingo rappresenta forza e libertà, indipendenza e capacità di affrontare le difficoltà.

Non è un mistero il perché della sua popolarità, essendo uno dei simboli più vividi di chi non deve chiedere mai, e si prende semplicemente quello che gli spetta.

Se volete delle idee sul vichingo da tatuarvi, consultate la nostra galleria, stampate l’immagine che vi interessa e portatela dal vostro professionista. Saprà lui come integrarlo al meglio nel vostro corpo, garantendovi la buona riuscita per il vostro tatuaggio vichingo.

Immagini Gallery

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons