Tatuaggi siberiani: significati, galleria e storia

tatuaggi siberianiNicolai Lilin è diventata una vera e propria star nel nostro paese. Tatuatore ed ex-criminale, è riuscito a raccontare un piccolo mondo lontano denso di malaffare e relazioni personali sul filo del rasoio.

La trasposizione cinematografica del suo “Educazione Siberiana” ha portato sul grande schermo (e sulla bocca di tutti, è il caso di dirlo) i tatuaggi siberiani, che non sono altro poi che i disegni che un determinato gruppo di malavitosi utilizza con più frequenza.

Gli stili e i simboli hanno presto raggiunto gli studi di tattoo italiani, e sono tantissimi i nostri lettori che ci hanno chiesto delucidazioni su questo piccolo mondo antico della malavita tatuata.

Noi di PassioneTattoo vi vogliamo offrire una rassegna che vi aiuti, prima di scegliere il disegno, a capire cosa si celi veramente dietro un mondo di termini, simboli e disegni lontano dal nostro, che come ci avverte lo stesso Nicolai Lilin non va preso alla leggera.

L’avvertimento di Lilin: non usate questi tatuaggi

L’avvertimento del buon Nicolai è di quelli che lasciano a bocca aperta: <<non tatuateveli con leggerezza>> avvisa Lilin, dato che ogni tatuaggio, come ripetiamo anche noi a spron battuto, è parte di una storia a colori (o in bianco e nero) di un uomo.

Racconta insomma le sue malefatte, il suo ruolo nella società, il suo modo di essere di prima e di oggi. Farseli a cuor leggero, dunque, è assolutamente sconsigliato, soprattutto quando ci si ritroverebbe a giocare con simboli che hanno un significato molto precisopiuttosto forte.

I simboli e i significati

I tatuaggi siberiani fanno il ricorso a tanti simboli che, pur se utilizzati in altre tradizioni, assumono significati piuttosto diversi nella cultura siberiana criminale.

Sebbene circolino online moltissime guide al significato dei tatuaggi siberiani, come racconta Nicolai Lilin è difficile, se non impossibile attribuire un significato preciso ai tatuaggi di questo tipo. La prima regola non scritta è infatti quella di non rivelare il vero significato del proprio tattoo, che non è un segno di comunicazione per i malavitosi siberiani, ma un vero e proprio disegno-diario che serve a ricordare evenienze, significati e persone care.

Per questo motivo, nel rispetto che in genere riserviamo alle tradizioni importanti del tattoo, evitiamo anche noi di elencare esaustivamente i simboli dei tatuaggi siberiani, indicandovi, come abbiamo fatto ad esempio nel caso dei tatuaggi maori, a rispettare una cultura alla quale non apparteniamo, e che non dovremmo scimmiottare proprio perché siamo ad essa esterni.

 

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons