Tatuaggi punk: quali sono i più rappresentativi?

Nella cultura punk il tatuaggio assume un ruolo particolare, in quanto rappresenta la ribellione e la guerra costante contro una civiltà che vive ormai solo di clichè.

Disegnando il proprio corpo in maniera indelebile, i giovani punk volevano segnare la loro estraneità alla società.

Rimarcavano l’essere outsider con tutto il loro modo di apparire, ricordiamo la famosa “cresta punk”, ormai entrata nell’immaginario collettivo, e l’abbigliamento trasandato, ma allo stesso tempo identificativo di questo stile di vita.

I simboli più rappresentativi della cultura punk

I primi e più rappresentativi tatuaggi punk si ispirano alle tradizioni tribali asiatiche, specialmente maori, appropriandosi di quei tratti a punta grossa, ma ignorandone i simbolismi per crearne di propri. I disegni sono spesso astratti che seguono le linee del corpo o dei muscoli.

Sono linee nette o più sinuose che danno però sempre un senso di forza, di una volontà che non si piega, senso che, al di là dei simbolismi culturali, era anche ciò che volevano esprimere i guerrieri maori quando si preparavano alla battaglia.

Così questi giovani che si sentivano in lotta con il sistema rivisitavano il tatuaggio tribale.

Continuiamo la ricerca di altri tattoo simbolo della cultura punk, ricordando anche che questo movimento di rottura dalla società perbenista era anche una cultura fortemente ironica ed autoironica.

Troviamo così tra le principali rappresentazioni quella del teschio e del teschio con la cresta.

L’immagine di un cranio è sicuramente un forte e dichiarato allontanamento dalla tradizione. Se poi gli viene aggiunta anche una bella cresta punk, il distacco assume connotati fortemente ironici che, di per sè, costituiscono ulteriore distinzione rispetto alla “seria” società dirigente.

Di nuovo di moda

A partire dalla seconda metà degli anni novanta i tatuaggi tribali hanno ritrovato una nuova verve, tornando prepotentemente sulla cresta dell’onda, sia quelli più tradizionali maorico-asiatici, sia le astrazioni di immagini più moderne

Anche il simbolo del teschio sta vivendo, soprattutto negli ultimi anni, un forte ritorno, non solo nella cultura punk-rock, ma in generale tra le giovani generazioni.

Quindi i temi punk possono essere annoverati tra i classici intramontabili tra cui scegliere per un tattoo che rimanga originale, ma senza tempo.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons