Tatuaggi Polinesiani: Origini, Storia e Galleria

Tatuaggio polinesiano sul braccioQuando parliamo di cultura polinesiana parliamo di una cultura molto antica, con le sue peculiarità, e che ha fatto del tatuaggio un utilizzo davvero importante.

La società polinesiana ha infatti utilizzato il tatuaggio come segno distintivo, per esprimere la sua identità e la sua personalità. I tatuaggi indicavano lo status sociale, lo status maritale, la maturità sessuale raggiunta, oppure la famiglia di appartenenza. Molti simboli, molti segni, molti significati, che come abbiamo visto negli altri generi di tatuaggi tribali stanno a significare il ruolo che si riveste nella società.

Subito dopo l’arrivo dei missionari cristiani, la pratica del tatuaggio fu bandita. Proibita dal vecchio testamento, questa splendida arte polinesiana visse in clandestinità per circa due secoli. Il revival di questo straordinario mezzo di espressione di queste popolazioni si avrà solo negli ultimi anni, nonostante i divieti imposti dai francesi nell’utilizzare metodi tradizionali di tatuaggio siano ancora vigenti. Secondo l’autorità sanitarie infatti sterilizzare ossa e materiali legnosi utilizzati durante il tatuaggio sarebbe particolarmente difficile.

Nonostante divieti religiosi e legali i polinesiani, come facevano tanti secoli fa, continuano a tatuarsi. Se volete farvi un’idea sul tipo di tatuaggi utilizzati da queste popolazioni potreste come al solito affidarvi alla nostra galleria, ma prima di introdurvela cercheremo di analizzare l’intero fenomeno.

I polinesiani erano soliti tatuarsi su tutto il corpo con disegni che, come nella tradizione Maori, venivano iniziati subito dopo l’adolescenza, e terminati solo con la morte. Petto, volto, braccia e gambe, non c’era alcuna parte del corpo di un polinesiano che non fosse tatuata.

I disegni ricordano un po’ quelli delle altre tradizioni tribali, che sono composte Braccio con tattoo polinesianoprincipalmente da disegni stilizzati che assomigliano molto quelli che noi abbiamo sulle nostre camice e sulle nostre magliette. Disegni sì stilizzati ma che comunque costituiscono motivi molto complessi, molto difficili da riprodurre, e molto belli.

Se state pensando di farvi un tatuaggio polinesiano scorrete la nostra galleria, portate uno dei nostri disegni al vostro tatuatore e cominciate a discuterne.

Valgono le avvertenze generiche: cercate un tatuatore che sia in grado di riprodurre questo genere di tatuaggi, e non cercate soltanto risparmio, ma la professionalità di un artista vero del tatuaggio.

 

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons