Tatuaggi maori piccoli: significati, guida e galleria

tatuaggio maori piccoloI tatuaggi maori sono famosi per essere tra i disegni sulla pelle più ingombranti che ci siano in circolazione. Questo però non deve essere d’ostacolo a chi, non volendosi tatuare l’intero petto o l’intero braccio, vuole comunque un tributo a questa straordinaria cultura degli inchiostri.

Si possono sicuramente ridurre di dimensioni, e sicuramente scegliere di fare un tatuaggio piccolo maori è una ipotesi più che percorribile, a patto di sapere come muoversi e a patto di scegliere il tatuatore giusto. Abbiamo preparato una guida minima sui tatuaggio neozelandesi in piccolo, per aiutarti ad orientarti e a scegliere.

Una cultura del tatuaggio integrale

Quella maori è una cultura che non usa il tatuaggio solo a scopi estetici, ma che lo usa per l’appunto come simbolo di appartenenza ad un popolo e ad una determinata classe sociale. I più popolari sono i tatuaggi scelti da chi è un combattente, un guerriero, che li usa da un lato per farsi riconoscere dagli altri, dall’altro per incutere timore nel nemico.

Inutile dire che per incutere timore nel nemico i tatuaggi debbano essere visibili anche nelle fasi concitate della lotta, e che per questo motivo è davvero difficile trovare tatuaggi maori piccoli, almeno tra chi appartiene a quel popolo e segue la tradizione più stretta.

Questo però non vuol dire che per avere un tatuaggio maori dobbiamo per forza tatuarci il volto, o il collo o l’intero petto e la schiena. Si può sicuramente scegliere un soggetto adatto ad essere rimpicciolito, soprattutto se il tatuatore al quale stai pensando di rivolgerti ha una buona padronanza delle tecniche di disegno.

Cosa scegliere per un tatuaggio maori piccolo?

Le possibilità sono fondamentalmente due: o si può cercare di seguire per quanto possibile il solco della tradizione, scegliendo uno dei pittoreschi temi di quella cultura, rimpicciolire il disegno e sceglierlo come adornamento di una parte specifica del corpo, oppure si può scegliere un soggetto diverso, e cercare di renderlo più maori possibile.

Si tratta sicuramente di due scelte entrambe valide, anche se il risultato finale sarà molto diverso. Nella galleria allegata a questo articolo troverete esempi di entrambe le soluzioni. Scegliete quella che più fa per voi, con l’avvertenza che, nel caso scegliate uno stile più libero, il vostro tatuaggio piccolo maori potrebbe confondersi con altre tecniche e altre scuole.

C’è anche da dire che se vi fosse interessata però così tanto la tradizione, avreste lasciato perdere i tatuaggi maori in toto, dato che per quella tradizione sono ancora qualcosa di esclusivo per gli appartenenti a quella cultura.

Gallery Tatuaggi Maori piccoli

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons