Tatuaggi per cani: finalmente proibiti a NY – presto in Italia

cane tatuatoQuella di tatuare i nostri amici a quattro zampe (per motivi che trascendono quelli di controllo) è una tristissima moda che sta prendendo purtroppo piede anche in Italia. Si tratta di una moda nata negli States, dove, almeno nello stato di New York, non sarà però più legale.

Arriva infatti una ordinanza che, nell’alveo di norme che vogliono proteggere la salute degli animali in maniera generale, proibisce ogni tipo di body modification su cani e gatti.

Una norma necessaria, dato che almeno sulla East Cost la moda di tatuare cani e gatti era un po’ sfuggita di mano, con alcuni tatuatori della Grande Mela che si erano ormai specializzati proprio sull’intervento sui nostri amici a quattro zampe.

Pratiche pericolose

Gli inchiostri utilizzati per i tatuaggi sono infatti testati per l’uso umano e potrebbero avere effetti imprevisti sulla salute dei nostri piccoli amici. Oltre a questo, non vi è certezza che le pratiche utilizzate siano indolore per cani e gatti, che, e ne parleremo comunque tra poco, non hanno scelto di farsi tatuare e dunque di sopportare il dolore che esso comporta. 

Non una scelta di cani e gatti

A sollevare i principali problemi di carattere etico e morale è la circostanza che vede cani e gatti non come richiedenti del tatuaggio (sarebbe ovviamente impossibile), ma come vittime delle passioni dei loro padroni umani. Una situazione che ha reso semplicemente inaccettabile per le autorità di New York le pratiche di tattoo e piercing praticate sugli animali domestici.

Anche i vecchi tatuaggi identificativi sono stati ormai rimpiazzati dal chip, che prevede ormai una procedura assolutamente indolore per i cani, che elimina la necessità di ricorrere ad ago e inchiostri.

La norma potrebbe arrivare anche in Italia

La norma in questione dovrebbe arrivare anche in Italia, nonostante per fortuna questa moda non sia completamente esplosa nel nostro paese. Una norma comunque necessaria per l’attenzione che un paese civile dovrebbe mostrare nei confronti degli animali, domestici e non.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons