Tatuaggi arabi: i problemi della scrittura

tatuaggiarabiUn tatuaggio è un simbolo permanente che parla di noi, di ciò che siamo, ma anche delle nostre passioni e di ciò che vorremmo essere.

Farsi fare un tatuaggio con il proprio nome scritto in arabo può essere quindi un modo per portare addosso un segno indelebile della nostra identità, con la scritta del nostro nome, ma anche della nostra passione per la cultura araba. Per scrivere correttamente il proprio nome in arabo c’è però uno scoglio da superare: la diversità della lingua.

Un tatuaggio con scritte in arabo può essere già difficile da realizzare ma quando la scritta da tatuare è un nome proprio la questione si complica perché entra in gioco la difficoltà di tradurre in una lingua così distante da quelle occidentali.

Non perdiamoci però d’animo e vediamo insieme come realizzare un  tatuaggio arabo.

Ma tu lo conosci l’alfabeto arabo?

Ok, l’idea di farti fare un tatuaggio con una scritta in arabo ti ha definitivamente conquistato ma non faresti meglio a conoscere prima qualcosa di quest’alfabeto?

L’alfabeto arabo di lettere ne ha 28 più la hamza e ha diverso dal nostro alfabeto perfino il verso di scrittura: in arabo, infatti, si scrive da destra verso sinistra.

In lingua araba le parole vengono scritte soltanto usando il corsivo, la differenza tra minuscole e maiuscole non è contemplata mentre è importante la posizione che una lettera occupa nella parola in quanto in base al posto la lettera assume delle caratteristiche diverse. Vedi quanto c’è da sapere per farsi tatuare un nome in arabo?

Le vocali del tuo nome potrebbero essere un problema in un tattoo arabo

L’alfabeto arabo abbonda di consonanti ma le vocali scarseggiano. Le uniche vocali che esistono sono le vocali a, u e i. Tralaltro queste poche vocali non sempre vengono scritte in quanto nella lingua araba esiste la differenza tra vocali lunghe e vocali brevi e mentre le lunghe sono rappresentate le brevi sono invece sottintese e viene lasciato al lettore, forte della sua conoscenza della lingua araba, il compito di tener conto della loro presenza nella parola.

Una piccola eccezione è rappresentata dalle vocali brevi che si trovano all’inizio della parola: se il nome che vorresti farti tatuare in arabo inizia per vocale allora probabilmente per indicare la presenza di questa vocale verrà usato un particolare segno noto come hamza.

La lingua araba tra fascino estetico e difficoltà di traduzione

I caratteri arabi sono quindi senza dubbio molto belli da vedere e racchiudono in ogni tratto un gran fascino ,tanto che tatuarsi il proprio nome in arabo significa farsi fare un tatuaggio di forte impatto estetico, ma occorre sempre tenere a mente che scrivere il proprio nome in arabo non è di certo come scriverlo in inglese o in francese. La lingua araba è estremamente diversa dalle lingue occidentali e un tattoo con il proprio nome in arabo non può non fare i conti con le difficoltà di traduzione legate all’uso di un alfabeto così diverso dal nostro.

Articoli che ci piacciono:

loading...

3 commenti

  1. Salve, sarei felice di sapere la traduzione delle parole : Forza Famiglia

    in arabo.Grazie in anticipo

    • Forza si dice quwwah > قوة اسرة < che è una forma abbastanza comune.
      Ciao

    • Forza si dice quwwah mentre famiglia ha tutta una serie di vocaboli, a seconda del contesto. Potresti usare usrah che è una forma abbastanza comune.
      Ciao

      > قوة اسرة <

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons