Tattoo nascosti: la guida completa

tatuaggi nascostiI tatuaggi sono spesso sfoggiati con vanto da chi decide di farseli, ma ci sono anche persone che scelgono di decorare il proprio corpo con ricordi che desiderano tenere nascosti.

I tatuaggi piccoli sono sempre di moda e si adattano ad ogni personalità e ad ogni fisicità, ma ci sono anche tatuaggi di dimensioni più grandi che si adattano a zone del corpo nascoste o coperte la maggior parte del tempo.

Vuoi un tatuaggio piccolo da nascondere o uno più grande che non sia visibile? Continua a leggerci e otterrai tutti i consigli necessari per la tua scelta.

Tattoo da nascondere

I tatuaggi piccoli sono facili da nascondere. Piccoli fiori o frutti si adattano perfettamente ai tattoo di dimensioni ridotte. Le zone più adatte sono: dietro le orecchie o sulla nuca (se hai i capelli lunghi), sulla zona della cinta o sul pube. Sono parti nascoste la maggior parte del tempo e solo pochi potranno conoscere il vostro piccolo segreto. È facile nasconderli anche quando si è in spiaggia.

Tatuaggi più grandi si possono nascondere meno facilmente, ma è comunque possibile tenerli celati per la maggior parte del tempo. I fianchi sono una zona perfetta per tatuaggi da dimensioni maggiori. Non si vedono quando si è vestiti, ma al mare sono visibili. Anche in questo caso il pube è una scelta perfetta per un tattoo nascosto. Al pube si adattano temi come i mandala o i fiori, ma potete scegliere qualsiasi figura che si adatti alla forma della zona.

Scegliere il tatuatore e curare il tattoo

Come sempre ricordiamo a voi lettori di scegliere sempre con particolare attenzione il tatuatore a cui vi affidate. Bisogna scegliere un tatuatore sufficientemente esperto con uno studio a norma di legge e che rispetti scrupolosamente le norme igieniche. Non bisogna affidarsi a chi propone sconti esagerati perché potreste esporvi a rischi per la salute, potrebbe essere qualcuno che vuole solo guadagnare sulla vostra pelle.

Per curare il tatuaggio è importante seguire le indicazioni del tatuatore. Il tattoo va tenuto sempre pulito e idratato con le creme specifiche e non bisogna indossare abiti troppo stretti che possano comprimere il tatuaggio in fase di guarigione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons