Tattoo effetto cromato: luce sulla pelle

I professionisti del settore dei tatuaggi sono sempre in cerca di metodi per perfezionare gli stili esistenti e di nuove tendenze da proporre ai propri clienti. Per fortuna la creatività non conosce confini!

Questa ricerca di uno stile sempre più originale, ha dato vita alla moda del tattoo ad effetto cromato, ma in cosa consiste questo nuovo stile? E soprattutto come si riesce ad arrivare a questo effetto nel tatuaggio?

Come ben sapete, l’effetto cromato si può trovare in particolar modo sulle autovetture, sui motocicli, su diversi utensili o nelle grafiche digitali.

Questo effetto molto particolare e molto amato da coloro che sono appassionati di luccichio, ha la caratteristica di essere molto brillante, riflettente ed ad effetto specchio.

Ma come è possibile riprodurre questo effetto nei tatuaggi? Scopriamolo insieme!

Tatto effetto cromato: come ottenere questo risultato sulla pelle?

I colori maggiormente usati per arrivare all’effetto cromato sono sicuramente l’oro, l’argento o il bronzo, ma questi colori sono difficili da riprodurre fedelmente sulla pelle. Ciononostante, non è impossibile avvicinarsi a queste tonalità di colore.

Per ottenere questo effetto sulla pelle è necessario rivolgersi ad un professionista che sappia dare al tatuaggio un effetto 3D molto realistico, per dare il senso di profondità e di ombreggiatura.

In seguito, sarà necessario applicare tonalità di bianco o colori molto brillanti per aggiungere i punti luce, saranno proprio loro a dare l’effetto cromato.

Tramite il gioco di ombre e punti luce è possibile risaltare il colore di base scelto. In questo modo il tatuaggio acquista lucentezza e l’effetto specchio tipico delle cromature.

Tattoo effetto cromato: per gli amanti dell’oro, argento e bronzo

Come accennato in precedenza, è molto difficile benché quasi impossibile riprodurre il colore oro, argento e bronzo sulla pelle.

Ma, vi è un’alternativa temporanea a cui si potrebbe ricorrere, nel caso in cui, non si possa fare a meno di rinunciare a queste tonalità brillanti di colore.

Esistono i tatuaggi temporanei da applicare sulla pelle con dell’acqua, sì proprio simili quei “tatuaggi finti” che un tempo si trovavano nei sacchetti delle patatine. Di questa tipologia di tatuaggio è facile trovare in commercio i tre colori oro, argento e bronzo.

Insomma, se avete intenzione di farvi un tatuaggio in stile cromato, permanente o no, sappiate che sarà possibile esaudire il desiderio con l’una o l’altra opzione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons