Tattoo e piercing: perché sono così amati

Il tatuaggio ha origini antichissime, nei secoli l’uomo ha sempre usato questa pratica, a tratti promossa e a tratti osteggiata dalla società nelle varie epoche.

Nell’antica Roma l’usanza di marchiare gli schiavi con le iniziali dei propri padroni faceva in modo che il tatuaggio venisse associato all’ambito povero e criminale, e per molto tempo tale visione è rimasta.

Come i tatuaggi, anche i piercing hanno origini lontane nel tempo con significati particolari e differenti da quel che potrebbe essere etichettata solo come “moda”.

Dalle origini ai tempi moderni

Per capire come possa essersi sviluppata la tanto amata pratica del tattoo e del piercing in epoca contemporanea, dobbiamo risalire alle origini.

Il tatuaggio, come già detto, ha attraversato diversi secoli prima di approdare nell’uso comune della nostra generazione.

Ai tempi degli antichi egizi e dell’impero romano è ampiamente documentata la pratica di marchiare la pelle con coloranti naturali.

Così come i tattoo anche orecchini, catene e gioielli in genere venivano usati per abbellire il corpo… ovvero tutto ciò che adesso definiremmo piercing.

Il piercing era praticato da tribù e popolazioni antiche come segno di riconoscimento, appartenenza, credenze religiose.

Nel popolo indiano, addirittura, forarsi il naso sul lato sinistro è associato ad una sorta di credenza medica per il quale si pensa che possa portare benefici alla donna nell’atto del concepimento, e alla fertilità dato che proprio la narice sinistra pare sia legata agli organi riproduttivi.

Adesso invece ci risulta difficile affidarci a tali credenze così lontane, ma nonostante tutto, tatuarsi e bucarsi la pelle con ornamenti è ancora tanto in voga. Un vero e proprio viaggio nel tempo!

Tattoo e piercing oggi: la moda e la sua influenza

Ovviamente nell’ultimo secolo il tatuaggio e il piercing hanno avuto degli alti e bassi, passando dall’essere considerati segni dispregiativi all’essere un segno di tendenza, dall’essere un modo di distinguersi dalla massa all’essere una dimostrazione di creatività e arte.

Ma crediamo che il ruolo fondamentale all’ascesa di tale tendenza lo si possa affidare alla moda che, rubando spesso alla cultura urbana, underground e ribelle, tende a stravolgere e far diventare ciò che prima veniva considerato alternativo, un’uso e costume comune.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons