Tattoo dietro l’orecchio: consigli per un tatuaggio piccolo e discreto, ma di moda

Le orecchie sono da sempre oggetto di piercing di tutti i tipi. Negli ultimi anni, inoltre, si è diffusa la moda di tatuarle, oltre a forarle. Sempre più persone scelgono questa parte del corpo per il proprio tatuaggio, senza differenza di età o sesso.

Di sicuro è un tatuaggio molto amato dalle donne. Il motivo? È intrigante e misterioso. La zona dietro l’orecchio, infatti, non è così visibile come altre. Per cui chi porta i capelli lunghi può nascondere il tatuaggio all’occorrenza.

Sono molte le star che hanno scelto questo tatuaggio, discreto ed elegante. Se stai pensando anche tu di fare un tattoo dietro l’orecchio, ecco dei consigli che potrebbero esserti utili. Continua a leggere la nostra rubrica per non perdere altre tendenze!

Tatuarsi dietro l’orecchio: pro e contro

Uno dei vantaggi del tatuaggio dietro l’orecchio sono le sue caratteristiche. Intrigante e discreto è adatto a qualsiasi età. Nonostante siano più donne a sceglierlo, è comunque un tatuaggio unisex, appoggiato anche dagli uomini.

Un altro vantaggio di questo tatuaggio è che è relativamente piccolo. Il tempo per realizzarlo è normalmente poco e quindi anche la durata…del dolore! Inoltre, è un tatuaggio adatto alle tasche di tutti considerate le sue ridotte dimensioni.

L’unico contro di questo tatuaggio è la zona in cui viene realizzato. Dietro l’orecchio, infatti, la pelle è molto sottile. Di conseguenza la sensibilità agli aghi è maggiore. Tuttavia, il tatuatore può applicare una pomata anestetica prima di iniziare, riducendo così il fastidio.

Mini tattoo all’orecchio: cosa scegliere

Poiché lo spazio dietro l’orecchio è molto limitato, il soggetto del tatuaggio deve avere determinate caratteristiche. Generalmente il tattoo in questa zona consiste in piccole scritte, iniziali, disegni stilizzati o simboli. Sono sconsigliati disegni di grosse dimensioni.

Un’idea molto trendy è quella di tatuarsi dei fiori. Alcune opzioni sono uno stelo di rosa, o una margherita. Molto diffusi anche il fiore di loto, il quadrifoglio e il dente di leone (o “soffione”). Oltre a questi sono frequenti tatuaggi di cuori, croci, stelle e animali stilizzati come uccelli o elefanti.

Un’altra alternativa, adattissima a questa parte del corpo, è quella di tatuarsi delle scritte come un motto o una data. Il dettaglio cool è quello di realizzare la scritta seguendo la normale curvatura dell’orecchio. Effetto cornice assicurato!

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2021 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons