Speciale rischi del tatuaggio. Terza parte.

Nei primi due episodi abbiamo parlato del rischio di infezioni e di allergie, anche dopo vari anni dall’appuntamento dal tatuatore. Vediamo ora di continuare il nostro approfondimento parlando anche di altre problematiche che possono affliggere chi si sottopone ad un tatuaggio.

Problemi a sudorazione e vista, rischi durante esami medici

Sapevi che le pelli tatuate producono addirittura il 50% di sudore in meno e che producono sudore con valori di sodio più alti rispetto al normale? Significa che la superficie tatuata è a più alto è il rischio di colpi di calore a causa dell’alterato meccanismo di termoregolazione.

In caso di accumulo di calore, la palle tatuata fatica di più a raffreddarsi. Inoltre se si soffre di psoriasi il tatuaggio è sconsigliato dato che circa il 20% dei soggetti che soffrono di questa patologia avverte un peggioramento dei sintomi.

Il tattoo è da sconsigliare in chi soffre di psoriasi anche perché spesso la malattia si presenta anche in zone dove non era presente e non è detto che non colpisca anche il tatuaggio.

Inoltre un tattoo può persino portare a complicazioni durante una risonanza magnetica dato che in alcuni rari casi i pazienti accusano gonfiore e bruciore a seguito di esami radiologici a causa del tatuaggio.

Gli inchiostri dei tatuaggi, specialmente quelli di un tempo e quelli di scarsa qualità possono contenere metalli pesanti. Anche i colori scuri possono contenerne una quantità e le radiofrequenze della risonanza magnetica scaldano il metallo e il rischio è che possano provocare ustioni alla pelle.

Anche se si tratta di un argomento spesso sottovalutato, ci sono inchiostri che possono contenere sostanze potenzialmente cancerogene. Anche se ci teniamo a sottolineare che non esiste un rapporto causa effetto che sia stato dimostrato scientificamente tra la presenza di un tatuaggio e un melanoma, il tatuaggio può essere un fattore di rischio.

  • Un modo per ridurre il pericolo è scegliere un tatuatore professionista con uno studio a norma che lavori solo con prodotto di qualità.

Se hai perso le puntate precedenti, cercale tra le nostre guide in modo da avere un quadro completo dei rischi, e continua a seguirci per leggere l’ultima puntata del nostro speciale.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons