Si può fare un tatuaggio durante l’allattamento?

tatuaggio allattamentoQuella di tatuarsi il nome del proprio figlio o comunque un disegno che lo ricordi, è una moda dura a morire. Non è un mistero che dunque moltissime donne, subito dopo il parto e dunque durante l’allattamento, decidano di sottoporsi a questa procedura.

Oggi vedremo insieme se ci sono rischi nel farsi i tatuaggi durante l’allattamento, se ci sono altri tipi di problematiche collegate e se sia il caso o meno di aspettare.

Il tatuaggio si può fare durante l’allattamento? Vediamolo insieme.

Non ci sono studi approfonditi a riguardo

La questione non sembra aver però mai interessato più di tanto la scienza medica, che si è sempre tenuta alla larga da studi che potessero, se non dire una parola definitiva sulla questione, quantomeno indirizzare le neo-mamme nel loro rapporto con inchiostri e allattamento.

Per intenderci, nessuno, forse non ravvedendone la necessità, si è mai interessato di questa problematica. Con le conoscenze in nostro possesso però, possiamo comunque tracciare un percorso. Continuiamo a leggere.

Il tatuaggio non interferisce con l’allattamento

Il tatuaggio però, a patto che venga fatto seguendo tutte le regole di buon senso, di igiene e di professionalità, non ha assolutamente motivo di andare ad interferire con l’allattamento. Le particelle di inchiostro sono decisamente troppo grandi per essere considerate a rischio di entrare in circolo e dunque finire nel latte del nostro piccolo. Questo vuol dire dunque che, almeno in linea di massima, non dovrebbero esserci delle avvertenze ulteriori per quanto riguarda la possibilità di farsi un tatuaggio durante l’allattamento.

A cosa bisogna stare attente?

Bisognerebbe comunque fare la massima attenzione, ma questo vale anche nel caso in cui non stessimo allattando, al professionista a cui ci rivolgiamo e alle garanzie che può offrirci in merito a igiene e professionalità. I tatuaggi fatti in casa o comunque in strutture che non siano adeguate, oppure da persone che non hanno la professionalità per farli, sono una perfetta ricetta per il disastro, che si tratti o meno di un periodo durante il quale stiamo allattando.

A patto di rivolgersi soltanto a professionisti affermati, non ci sono grossi ostacoli che riguardano il tatuaggio durante l’allattamento.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons