Si può donare il sangue se si hanno tatuaggi?

donare sangue tatuaggiLe recenti emergenze nel nostro paese hanno riaperto quella che è la discussione che riguarda la donazione di sangue e i tatuaggi, dato che tutti, o quasi, considerano la presenza di tatuaggi o piercing come un ostacolo a questa pratica.

Oggi, dopo esserci consultati con diversi istituti che si occupano proprio di queste pratiche, abbiamo raccolto il tutto in una guida per tutti coloro i quali vogliano donare sangue senza sacrificare la loro passione per i tatuaggi.

Sì, si può donare il sangue anche con i tatuaggi

La risposta è sì. Si può senza dubbio donare il sangue anche se si sono fatti tatuaggi o piercing, e la questione non pregiudica affatto il nostro potenziale percorso di donatori. Secondo tutti gli istituti che abbiamo sentito, chi ha i tatuaggi sarebbe addirittura incoraggiato a donare, a patto ovviamente che goda di un buono stato di salute, per andare ad arricchire le banche del sangue che devono fronteggiare emergenze di singoli o, come è capitato negli ultimi giorni, di più persone.

Bisogna però aspettare qualche mese

Chi ha già donato, sa bene che prima di procedere con i prelievi ci sarà un incontro con il medico, che analizzerà un po’ il nostro stato di salute al fine di garantire la salubrità del sangue che andiamo a donare. Chi ha tatuaggi dovrebbe comunicarlo proprio in questo momento, perché per motivi di sicurezza in genere il sangue di chi si è tatuato negli ultimi 3–4 mesi non viene prelevato.

Vediamo insieme perché.

Perché bisogna aspettare?

Perché non vi sono garanzie sulla salute del vostro tatuaggio, nel senso che il medico non può essere certo che il professionista che avete scelto abbia messo in pratica tutte le norme igieniche nel suo studio. Questo vuol dire che si preferisce una quarantena (di 3 mesi), per vedere se ci sia qualche reazione del nostro corpo, a livello di infezioni. Passato questo periodo, tutti sono nella possibilità di donare sangue.

Nel caso in cui l’istituto a cui vi siete rivolti dovesse avanzare delle preoccupazioni, mostrate i documenti che certificano la data del vostro tatuaggio e i problemi dovrebbero sparire una volta per tutte.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons