I tatuaggi che ormai sono passati di moda: scopriamoli

Il tatuaggio è considerato una moda senza tempo, attraversa le generazioni e le definisce presentandosi in stili e tecniche sempre nuove. Anche se, come vedremo, qualche tema un tempo in voga è finito per diventare out.

Grazie alla sua continua evoluzione, quello del tatuaggio è diventato un vero e proprio settore di alta professionalità e i tatuatori professionisti sono in possesso di formazione artistica e sanitaria elevata.

Questo, insieme allo sviluppo di nuove tecnologie, è stato uno dei motivi per i quali attualmente possiamo permetterci di riprodurre su pelle tutto quello che vogliamo in ogni stile possibile ed immaginabile, ma come possiamo facilmente intuire, non è sempre stato così.

Tattoo dal passato

Nelle precedenti generazioni, iniettarsi l’inchiostro sotto pelle non veniva fatto per moda o per sfizio personale. Per decenni, marchiarsi la cute era simbolo di protesta o di appartenenza a gruppi o clan, come con i bikers, o gli hippy, i punk o i carcerati. Per questo i simboli non erano casuali o privi di senso, ognuno di essi era chiaramente rappresentativo.

In epoca contemporanea, le cose sono cambiate: i soggetti che scelgono di adornarsi di tatuaggi sono sempre più numerosi, di qualsiasi età e attribuiscono ai segni i significati più svariati.

Adesso troviamo delle vere e proprie opere impresse sulla pelle, ma prima che questa esplosione d’arte dilagasse erano d’uso dei disegni ricorrenti, spesso semplici, e in punti del corpo specifici, che sono andati oggi decisamente fuori moda.

Tattoo out: la lista

Tra tutti quelli divenuti out ce ne sono alcuni davvero emblematici.

Ecco una breve lista dei tattoo che andavano fortissimo nei decenni passati ma che ormai sono passati quasi del tutto di moda.

  • Le stelline, su braccia, spalle e schiena, tanto amate in adolescenza quanto odiate in età adulta;
  • La ragnatela, sul gomito;
  • I tribali e gli ideogrammi spesso anche sbagliati e mal tradotti;
  • Quadrifogli e delfini usati come simboli di fortuna, ormai snobbati;
  • I nomi dei fidanzati/e che costringevano nella maggior parte dei casi ad un cover up;
  • I segni zodiacali.
  • I tatuaggi sulla pancia, sul coccige e sul collo del piede.

Quanti ne hanno proprio uno e sono corsi a coprirlo con un nuovo tatuaggio al passo con i tempi?

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons