Differenza tra il microblading e il tattoo per sopracciglia

Le sopracciglia sono quelle parti del viso che delineano la nostra espressività e danno profondità al nostro sguardo. Le mode degli anni passati o quelle in corso hanno influenzato particolarmente la loro forma.

Basta ricordare le famose sopracciglia ad ali di gabbiano, le linee sottilissime oppure oggigiorno il trend delle sopracciglia folte, portate per esempio dalla modella Cara Delevigne.

Per fortuna il mercato dell’estetica offre tantissime soluzioni e metodi per rimediare alle mode e tendenze degli anni passati o semplicemente all’uso eccessivo della pinzetta.

Le due tecniche più utilizzate per ridare naturalezza e forma alle sopracciglia sono il microblading ed il tattoo per sopracciglia. Scopriamo insieme i vantaggi e le differenze.

Microblading e tattoo per sopracciglia: applicazione e durata

Il microblading è molto apprezzato da coloro che aspirano ad un effetto molto naturale e realistico. Si tratta di un trucco semi permanente, che da la possibilità anche in futuro di modificare i lineamenti delle arcate sopraccigliari o di adattarsi ai nuovi trend estetici.

Questo è possibile, in quanto il pigmento viene inserito manualmente, tramite una penna dotata di una lama nello strato della pelle chiamata epidermide.

Il microblading ha una durata inferiore rispetto al tattoo per le sopracciglia e necessita di ritocchi, sia dopo la prima seduta, sia con il passare degli anni.

Il tattoo per sopracciglia, invece, rientra nella categoria del trucco permanente. In questo caso, il colore viene inserito, tramite uno strumento meccanico, nel derma, che si trova più in profondità rispetto all’epidermide.

Rispetto al microblading, questo metodo è più duraturo nel tempo, anche se non è da escludere completamente che il tatuaggio possa sbiadire. Per questo è importante, come nel caso del microblading, fare occasionalmente dei ritocchi.

Microblading e tatto per sopracciglia: quale scegliere?

Il microblading si contraddistingue dal tatuaggio per le sopracciglia per la minore durata, ma in compenso dà la possibilità di modificare in futuro i lineamenti delle sopracciglia.

Il tatuaggio per sopracciglia, in quanto più duraturo rispetto al microblading, non ha questo stesso vantaggio. Se si volesse cambiare il disegno delle arcate sopraccigliari, questo andrebbe prima rimosso tramite l’applicazione del laser.

Con entrambe le tecniche sarà possibile avere risultati estremamente naturali ed autentici.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2020 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons