Colori vegani per tattoo e allergie: la guida

tatuaggio ciliegiaOramai il rispetto per gli animali è un tema sempre più diffuso, si trovano colori vegani del tutto vegetali e non testati sugli amici pelosi che sono di origine completamente naturale. Abbiamo già parlato dei colori vegani, ma non abbiamo ancora approfondito il tema colori veg e allergie.

Come per ogni colore per tattoo anche i colori veg, pur se di origine naturale, possono provocare allergie. In genere sono più tollerati rispetto a quelli classici e hanno anche meno controindicazioni, ma questo non significa che siano sicuri al 100%.

Vuoi conoscere meglio i colori vegani e le possibili reazioni allergiche associate ad essi? Continua a leggere la nostra guida e saprai tutto quello che desideri sapere.

Colori veg e allergie

I colori veg sono sicuri, ma come tutti possono essere soggetti a delle controindicazioni. Anche se sono meno aggressivi, sulla pelle va sempre fatto un test allergico prima di tatuarsi. Potresti essere allergico, anche senza saperlo, a delle sostanze vegetali.

Ricorda che ”naturale” non significa per forza che sia senza controindicazioni. Non è detto che i colori vegani e di origine vegetale non possano dare origine a delle reazioni allergiche anche gravi. Se sai già di essere allergico ad alcuni prodotti naturali, chiedi sempre al tuo tatuatore che tipo di colori utilizza.

Se sei allergico ai colori vegani la tua pelle potrebbe rigettare il colore, non guarire perfettamente e causare deformazioni al tatuaggio. In alcuni casi una reazione allergica può provocare ferite che non si rimarginano e reazioni cutanee con sintomi dolorosi.

Se dovessi accusare i sintomi di una reazione allergica da colori vegani, contatta subito il tuo medico o l’ospedale. Non trascurare i sintomi perché potresti avere delle conseguenze sulla salute anche molto gravi.

I nostri consigli

Concludiamo con qualche consiglio utile. Ricorda di fare sempre un test prima di tatuarti e che anche la scelta del tatuatore abbassa il rischio di pericoli per la salute. Cerca sempre un tatuatore che utilizzi colori di qualità e che abbia uno studio a norma.

Ricorda di curare sempre con attenzione il tuo tatuaggio con creme specifiche, lavalo con acqua e sapone tiepido e non indossare abiti troppo attillati durante la guarigione.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2018 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons