Colori veg per tatuaggi: cosa c’è da sapere

colori vegani tatuaggioAl giorno d’oggi non manca l’informazione sulla provenienza dei prodotti, un motivo in più per informarsi sempre su quello che si va ad acquistare…ma quando si tratta di colori per tatuaggi e veganesimo, come bisogna comportarsi?

Per fortuna esistono non solo prodotti testati sugli animali o di origine animale per fare i tatuaggi, ma anche pigmenti di origine del tutto naturale e non testati sui nostri amici pelosi. Molti vegani però, si sono tatuati senza sapere che i colori per tatuaggi sono stati creati a scapito dei pelosetti.

Ora è possibile eliminare questo tipo di problematica e bandire i rimorsi utilizzando e scegliendo i colori veg per i tattoo. Oggi vi diremo tutto quello che c’è da sapere sui colori veg e parleremo anche delle eventuali problematiche.

Colori veg: sono sicuri?

Come i normali colori utilizzati per i tatuaggi, anche quelli veg possono essere soggetti a qualche controindicazione. Pare che siano un po’ meno aggressivi sulla pelle e che siano meno soggetti al rigetto, ma il test allergico va sempre e comunque fatto prima di tatuarsi.

Non è detto che i colori naturali non possano scatenare reazioni allergiche, quindi prudenza sempre! I colori veg sono resistenti tanto quanto quelli non veg, quindi per questo non dovete preoccuparvi.

Hanno solo una controindicazione in più: il colore tende a diventare vischioso e sarà compito del tatuatore shakerare per bene il colore prima di procedere con il lavoro.

Sono reperibili?

I colori veg al giorno d’oggi sono facilmente reperibili, sta al tatuatore scegliere se utilizzarli o meno. I tatuatori che utilizzano colori veg sono in continuo aumento, non vi resta che esplorare per bene il campo per trovare il professionista adatto a voi.

Potrebbe anche accadere che il vostro tatuatore di fiducia decida di avvicinarsi ai colori veg e in quel caso avrete anche fatto una buona azione per i vostri amici pelosi. Se vivete in una piccola città non disperate, cercate il tatuatore veg più vicino a voi, controllatene le referenze e prendete un appuntamento per conoscerlo meglio.

Come sempre vi consigliamo di prestare attenzione all’igiene dello studio e alle competenze del tatuatore, non perdete mai di vista i rischi.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2017 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons