Cicatrici da tattoo rimosso: esistono cosmetici che le nascondono?

Il tatuaggio è una forma di body modification prima considerata permanente, motivo per cui molte persone decidevano di tatuarsi soggetti o simboli “idonei” a rimanere per sempre sulla loro pelle.

Tuttavia, attualmente, esistono diverse tecniche per rimuovere anche il tatuaggio più ostile, spesso attraverso delle sedute laser, ma anche per mezzo di piccoli interventi chirurgici.

La rimozione di un tattoo può lasciare sul corpo cicatrici più o meno visibili che in alcuni casi potrebbero causare disagio. Per fortuna il mondo della cosmesi offre diverse soluzioni per mascherare e coprire eventuali cicatrici. Scopriamole insieme!

I cosmetici più indicati

Il modo migliore per coprire un inestetismo come le cicatrici è quello di utilizzare un fondotinta coprente. Oltre a quelli realizzati per viso e collo, vi sono fondotinta specifici per il corpo, con un alto potere coprente e una formula waterproof.

Ovviamente questo genere di prodotti non è trasferibile, quindi non vi è il rischio di macchiare i vestiti, e resiste al sudore. Proprio come per il make up viso, esistono diverse gradazioni di colori, per ricreare un effetto coprente il più naturale possibile.

Il prodotto si applica sulla pelle pulita e asciutta con una spugnetta o con il pennello apposito, sfumandolo per bene in modo da uniformare la zona interessata con il resto del corpo. Si lascia asciugare il prodotto e il gioco è fatto!

I cerotti coprenti

Se al posto del fondotinta per il corpo volete sperimentare qualcos’altro, vi sono dei cerotti progettati specificatamente per coprire le cicatrici che, in alternativa, potete utilizzare anche per camuffare un tattoo non rimosso, ma che volete rendere invisibile in determinate situazioni.

Questi cerotti, distinti per grandezza e colore, si applicano sulla pelle pulita e asciutta. L’effetto ricreato è davvero sorprendente: la cicatrice scompare! Resistono all’acqua e sono così sottili da essere quasi invisibili.

Skin-care anti-cicatrici

Oltre ai prodotti che coprono le cicatrici, è consigliato utilizzare con una certa costanza creme o unguenti formulati appositamente per ridurre la cicatrice e minimizzare l’inestetismo.

Si tratta di cosmetici che favoriscono la rigenerazione cellulare. Molti di questi hanno tra gli ingredienti estratti di Aloe Vera. È risaputo, infatti, il potere di questa pianta contro gli inestetismi della pelle, brufoli compresi.

In più ha un alto potere lenitivo e nutriente. In ogni caso, rivolgetevi sempre a un dermatologo per scegliere il prodotto di skin-care più indicato per curare la vostra cicatrice.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

© 2022 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons