Che cos’è un autoclave e va bene per sterilizzare gli strumenti da tatuaggio?

autoclave tatuaggiL’autoclave è una macchina che viene genericamente utilizzata in ambito bio-medico, per sterilizzare la strumentazione ed evitare il contagio attraverso i pericolosissimi agenti batterici o virali.

Essendo un tipo di attività che ha a che fare con liquidi corporei, anche lo studio del tatuatore ha bisogno di dotarsi di un autoclave, che rimane ad oggi il metodo più sicuro per sterilizzare le apparecchiature utilizzate durante l’applicazione di un tatuaggio.

Di cosa si tratta?

Si tratta di una macchina che produce vapore in una piccola camera pressurizzata, che grazie alla pressione appunto riesce a raggiungere temperature altissime che permettono di eliminare ogni tipo di agente capace di contagio.

Si tratta di una strumentazione fondamentale (e obbligatoria) per uno studio di tatuaggi, dato che i pericoli di contagio, tramite strumentazione che è venuta a contatto con sangue umano, sono piuttosto alti e deve essere dunque presa ogni tipo di precauzione.

Macchine certificate

L’autoclave che può essere utilizzata in ambito bio-medico, e dunque anche in uno studio da tatuatore, viene sottoposta a tutta una serie di controlli e di certificazioni che ne garantiscono la qualità e la funzionalità. Si tratta di una strumentazione che rappresenta il baluardo dell’igiene e della sicurezza dello studio, e fondamentalmente il vero fulcro intorno al quale ruota la professionalità del nostro studio.

Seguire le indicazioni

È necessario, per la corretta sterilizzazione della strumentazione, far rimanere i prodotti all’interno della macchina per il periodo necessario, che varierà in funzione della temperatura raggiunta dal vapore e soprattutto dalla pressione applicata.

I tempi variano in genere dai 4 ai 10 minuti, anche se ovviamente ogni macchina, con le sue precise regolazioni di funzionamento, vi indicherà il limite preciso da superare per avere strumentazione in ordine e libera da rischi di contagio.

Grandi rischi per chi non la usa

I rischi più importanti per chi non utilizza l’autoclave nello studio è di contagiare i propri clienti con virus estremamente pericolosi, come quello dell’HIV o quello dell’Epatite. Si tratta di rischi che non possiamo permetterci di correre. Quindi subito in autoclave e lavoriamo al meglio per l’igiene delle nostre attività.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons