Bolle sul tatuaggio: come comportarsi?

tattoo bolleSiamo appassionati di tatuaggi e proprio per questo motivo riteniamo assolutamente necessario mettervi in guardia nei confronti di tutte le possibili complicanze che possono insorgere a disegno ultimato.

Oggi parliamo delle bolle e delle pustole che possono comparire sia subito, appena cioè terminato il tatuaggio, sia durante il periodo di convalescenza, che in genere non si estende oltre le prime 2–3 settimane.

Perché compaiono? Di cosa sono segno? Devo preoccuparmi? Cercheremo di dare risposte a queste e ad altre domande, premettendo però che in caso di bolle e pustole, la misura giusta da intraprendere è quella di farsi visitare da uno specialista.

Cosa possono significare le bolle sul tatuaggio?

Le bolle sul tatuaggio possono essere segno di problematiche molto diverse tra loro, alcune gravi, alcune meno gravi.

Allergia ad un determinato colore

In primo luogo si può trattare di un’allergia ad un determinato colore. Si tratta di uno dei casi meno gravi e può essere facilmente riconosciuto dal momento in cui compare solo in prossimità di un determinato colore.

È comune con il rosso e con il verde, anche se negli ultimi tempi ormai anche i tatuatori meno attrezzati utilizzano esclusivamente tinte per tatuaggi completamente imo-allergiche.

Possibile infezione

Le pustole e le bolle compaiono anche in caso di infezione. Si tratta del caso invece peggiore, dato che richiede l’intervento di uno specialista al più presto possibile.

L’infezione può essere causata sia da una tecnica di tatuaggio errata, sia da una convalescenza che non è andata per il verso giusto. Ad ogni modo è necessario sottoporre questo tipo di problema ad un dermatologo e ad un medico generico, prima che la situazione degeneri.

No a pomate e cicatrizzanti

Potremmo avere la tentazione di scoppiare le bolle e poi curarle a colpi di pomate o cicatrizzanti. Si tratta di una pessima idea, soprattutto nel caso in cui non sapessimo nello specifico i motivi che hanno portato la bolla a comparire sul nostro corpo.

Prima di utilizzare un qualunque prodotto, è necessario consultare un medico che abbia le capacità e le conoscenze per individuare il problema e aiutarvi a superarlo.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons