Allergia ai tatuaggi: come fare i test

tattooHai deciso di farti il primo tatuaggio, ma sei stato assalito da un dubbio?

Prima di farti tatuare ti consiglio di fare il test per capire se hai qualche allergia ai tatuaggi.

Avere un pizzico di paura è sinonimo di prudenza, soprattutto quando ti permette di evitare spiacevoli inconvenienti.

Sono poche le persone allergiche all’inchiostro dei tatuaggi, ma non puoi escludere del tutto il rischio se prima non fai il test.

Puoi scegliere tra due strade differenti per scoprire se hai o non hai, un’allergia ai tatuaggi.

Test dei puntini d’inchiostro

La prima cosa che puoi fare è andare dal tuo tatuatore e chiedere direttamente a lui di fare il test. Alcuni ti chiederanno un piccolo compenso, altri, lo faranno gratuitamente.

Il test consiste nel fare alcuni puntini con l’inchiostro per tatuare in una zona non visibile del corpo. Dopo qualche giorno, se non hai manifestato alcun segno di allergia o fastidio particolare che possa metterti in allarme, puoi procedere tranquillamente.

Patch Test

Se preferisci essere sicura al 100% e affidarti alle mani esperte di un medico, vai dal dermatologo allergologo. Ti sottoporrà al test del cerotto, il Patch Test.

Questo test allergologico ha lo scopo di individuare una possibile allergia verso una sostanza particolare. La cute in questo caso, potrebbe mostrare così un infiammazione allergica derivata all’inchiostro dei tatuaggi.

Dovrai tenere il cerotto sulla schiena per circa 2 giorni, dopo dovrai tornare dal dermatologo il quale effettuerà la sua valutazione se hai o meno un’allergia ai tatuaggi.

Tieni in considerazione che il dermatologo prima di sottoporti al test ti farà alcune domande specifiche sulle cure mediche che stai seguendo. I risultati del Patch Test possono essere ad esempio alterati in caso di terapie cortisoniche ravvicinate.

Se stai seguendo una cura a base di cortisone, prima di procedere con il test dovrai sospendere l’assunzione medicinale. Attenzione! Non prendere iniziativa da solo e consulta prima il tuo medico! Se non potrai sospendere la cura per qualche giorno, dovrai rimandare il test per capire se hai qualche allergia ai tatuaggi.

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons