5 motivi per non farsi mai un tatuaggio in casa

infezione tattoo in casaIl risparmio c’è e dopotutto ci anche fidiamo di questo amico (o amico di un amico) che tatua in casa e non ha uno studio. Perché mai dunque non approfittarne e non farsi un tatuaggio spendendo meno?

Ve lo diciamo noi di Passione Tattoo: abbiamo messo insieme 5 motivi per convincervi a stare alla larga di chi non lavora in uno studio professionale, qualunque sia il risparmio che vi è stato promesso e qualunque sia il legame, amicizia o parentela, che vi lega al personaggio che vi ha fatto la proposta.

1. Le case non sono igieniche

Lo studio di un tatuatore professionista risponde a norme igieniche uguali a quelle applicate negli ospedali. Sterilizzazioni continue, utilizzo di autoclave, materiali sterili e monouso. Le case invece, soprattutto le cucine e i bagni, sono un autentico ricettacolo di germi e virus, e dunque luogo di possibile infezione.

2. Avere una macchinetta non fa di lui un professionista

Anche se l’equipaggiamento utilizzato potrebbe sembrare professionale, questo non vuol dire che sia altrettanto professionale chi vi sta proponendo il tatuaggio low-cost. Anzi, dato che non ha aperto uno studio, ci sono ottime probabilità che non abbia ancora le competenze per effettuare operazioni del genere.

3. Controlli sanitari

Dato che si tratta di una attività illecita e svolta in nero, con ogni probabilità il luogo dove verrete tatuati non è sottoposto ai controlli di rito da parte delle autorità. Vi sembrerà poca cosa, ma chi vi può garantire che tutto sia a norma? Il vostro amico? Noi crediamo di no.

4. Un risparmio fasullo

Lo sapete perché state risparmiando? Perché non vi sono garantite la professionalità e l’igiene che vi dovrebbero essere garantite in una situazione del genere. Dai materiali utilizzati alle macchine, passando per la professionalità del soggetto in questione, niente è a livello dello studio professionale. Perché correre il rischio?

5. Si rischiano epatiti, HIV e tante altre orrende malattie

Per risparmiare qualche euro mettete a rischio la vostra salute, dato che un ambiente domestico non può in alcun modo garantirvi il rispetto delle norme anti-contagio. Siete davvero sicuri che ne valga la pena?

Articoli che ci piacciono:

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2016 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons