Appuntamento dal tatuatore: quando prenderlo e perché

Se stai progettando di prendere un appuntamento con il tatuatore, ci sono alcune cose a cui devi pensare. In questo articolo ti aiuteremo a fare il punto della situazione.

Innanzitutto scegli un giorno in cui non hai troppi impegni. Il tatuaggio richiede un lasso di tempo che va da un’oretta a salire. In alcuni casi potrebbe volerci anche di più del previsto, ad esempio se si è agitati o se il tatuaggio è particolarmente doloroso.

Sarebbe melio non prenotare una seduta dal tatuatore se conti di fare delle vacanze o dei viaggi di lavoro nell’immediato. Il tatuaggio è pur sempre una ferita che necessita di tempo e di cure per guarire. Meglio occuparsene a casa propria.

Scegliere il periodo più adatto

Ti stai chiedendo se esista un periodo dell’anno in cui è vietato farsi un tatuaggio? La risposta è no, non ci sono divieti categorici. Devi sapere, però, che l’estate potrebbe essere la stagione meno indicata. Per quale motivo?

Temperature elevate e maggiore esposizione ai raggi UV potrebbero rallentare la guarigione del tatuaggio o favorire complicazioni come irritazioni o infezioni. In più i raggi solari possono interagire con l’inchiostro e alterare l’aspetto del tatuaggio.

Tatuarsi in estate andrebbe evitato soprattutto se hai in programma un tatuaggio molto elaborato, che richiede più di una seduta e diverse ore di lavoro. I disagi causati dal caldo potrebbero rendere il fastidio degli aghi meno sopportabile per te e il lavoro più duro per il tatuatore.

Attenzione allo stato di salute

È sempre consigliato prendere un appuntamento con circa 2-3 settimane di anticipo. In questo modo il tatuatore avrà più tempo a disposizione per elaborare il tuo disegno, fare delle prove e apportare eventuali modifiche, fino a raggiungere il risultato che più ti soddisfa.

Inoltre, se dovessi avere un ripensamento, puoi annullare l’appuntamento senza arrecare troppi danni al tatuatore che potrà così riorganizzare la sua agenda per tempo.

In ogni caso prima di prendere un appuntamento assicurati di essere in buona salute e di non avere le difese immunitarie indebolite, come accade subito dopo un’influenza, un’infezione o altra malattia. In questo modo potrai affrontare il tatuaggio in sicurezza e con maggiore energia.

Articoli che ci piacciono:

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

© 2022 - Passionetattoo.it è parte della rete Qonnetwork, i cui contenuti sono di proprietà esclusiva di Qonnecta srl - P.I. 08021571214 | Note Legali

Licenza Creative Commons